Stampa Stampa
34

ROSARNO (RC) – SCOPERTE ARMI DA GUERRA, UN ARRESTO


Perquisizioni carabinieri in mattonificio e terreni Piana Gioia

di REDAZIONE 

ROSARNO (RC) –  1 MAGGIO 2016 –  I carabinieri hanno arrestato ieri a Rosarno, un operaio incensurato, Angelo Caccamo, di 32 anni, per detenzione illegale di armi da fuoco. I militari della Compagnia di Gioia Tauro e quelli dello Squadrone eliportato Cacciatori “Calabria”, durante una perquisizione all’interno del mattonificio, di cui Caccamo è dipendente, e nei terreni limitrofi tra Rosarno e San Ferdinando, hanno trovato una pistola da guerra munita di caricatore bifilare.

L’arma, in buono stato ci conservazione, era nascosta in un canale di scolo in disuso sotto alcune cataste di mattonelle.

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, i carabinieri hanno trovato cento cartucce a palla di piombo e cinque giubbetti antiproiettile nascosti in una stradina interpoderale. Le munizioni erano nel sottosella del ciclomotore di un sessantaseienne, che è stato denunciato in stato di libertà.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.