Stampa Stampa
22

ROSARNO IN LUTTO, IL COVID UCCIDE L’ASSESSORE COMUNALE PASQUALE CALARCO


Rosarno, il municipio

Aveva 72 anni. Era ricoverato da qualche giorno dopo essere risultato positivo. Le condizioni di salute sono però precipitata negli ultimi giorni fino al decesso

di REDAZIONE 

ROSARNO (RC) –  10 NOVEMBRE 2020 – Rosarno è in lutto. il Covid – 19 ha ucciso l’assessore comuale Pasquale Calarco.

La notizia è stata data dal sindaco della città Pasquale Idà che lo ricorda come «una persona benvoluta e amata da tutti per la sua generosità».

Il sindaco ha colto l’occasione per rivolgersi ai cittadini esortandoli anche a non sottovalutare l’insidiosità del coronavirus.

Idà, inoltre, ha disposto le bandiere a mezz’asta proclamando il lutto cittadino per il giorno dei funerali.

Pasquale Calarco aveva 72 anni.

Era ricoverato da qualche giorno dopo essere risultato positivo. Le condizioni di salute sono però precipitata negli ultimi giorni fino al decesso.

Cordoglio è stato espresso dal presidente facente funzioni della Regione, Nino Spirlì.

«Partecipo, insieme alla Giunta regionale della Calabria al dolore della famiglia e di tutta la comunità di Rosarno, per la scomparsa dell’assessore comunale Pasquale Calarco a causa del coronavirus.

In questa triste giornata mi associo all’appello del sindaco ed esorto tutti a non sottovalutare la potenza di questo virus» ha detto Spirlì.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.