Stampa Stampa
27

ROCCO DEVITO RESPONSABILE CULTURALE NCDU AREA GOLFO DI SQUILLACE


Investitura del coordinatore provinciale Vito Bordino con il beneplacito del segretario nazionale Mario Tassone

di Franco POLITO

AMARONI (CZ) – Rocco Antoni Devito, ex sindaco ed ex amministratore di maggioranza e minoranza della “Cittadina del Miele”, è stato nominato responsabile culturale dell’ nCdu per l’area del Golfo di Squillace.

L’investitura arriva dal coordinatore provinciale del partito Vito Bordino con il beneplacito del segretario nazionale Mario Tassone.

«Consapevole della tua passione  – scriva Bordino nella missiva di nomina indirizzata a Devito – e del tuo impegno che hai profuso nel tempo anche sui Beni Culturali del tuo territorio, ritengo che tu possa ancor di più dedicarti a questo importante campo».

Gli Affreschi di Zimatore e Grillo nella Chiesa di santa Barbara ad Aamroni custode anche della la statua lignea di San Fulgenzio, San Luca da Melicuccà, deceduto il 1114 ad Amaroni, la Valle Cassiodorea e Vivariense Squillacese.

Bordino ricorda «solo alcuni esempi di quel grande patrimonio culturale italiano presente nell’intera a area del Golfo di Squillace e che, peraltro, a suo tempo fu oggetto di interrogazione parlamentare dell’On. Mario Tassone».

Il coordinatore provinciale, inoltre, di Devito, uomo del terzo settore e vicino alla chiesa, rammenta «le doti e l’impegno profuso all’insegna dei più alti valori, principi ed ideali di pura democristianità».

Una premessa per chiudere con la certezza che Devito, ad iniziare dalla sua Amaroni, possa interessarsi «anche presso le istituzioni con iniziative mirate per la sempre più diffusa presa di coscienza del ricco patrimonio culturale di questo territorio e per la valorizzazione dei beni storico – culturali presenti nel territorio, perché possano altresì rappresentare un autentico volano di sviluppo turistico socio, economico ed occupazionale». 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.