Stampa Stampa
90

RITROVATO L’UOMO “SCOMPARSO” A TORRE RUGGIERO


Uscito da un resort, causa il buio e la forte pioggia aveva perso l’orientamento finendo in una strada di campagna. Stamattina avvistato da un cercatore di funghi

di Franco POLITO

TORRE DI RUGGIERO (CZ) – 15 OTTOBRE 2018 – Finisce nel migliore dei modi la disavventura capitata ieri sera a un uomo all’uscita da un resort, dove aveva partecipato a un ricevimento matrimoniale.

Era andato a prendere l’auto, ma non aveva fatto ritorno dalla moglie che lo aspettava all’uscita del locale. Aspetta e aspetta, di lui nessuna traccia. Una situazione di alta tensione, tale da far pensare al peggio. A uno dei tanti casi di scomparsa.

E invece no. Complice il buio pesto e la pioggia battente, avrebbe perso l’orientamento finendo in una strada di campagna. Con l’auto bloccata dal fango, visto l’incalzare del maltempo, avrebbe preferito starsene nell’abitacolo. Lì si sarebbe anche addormentato.

A cercarlo si erano messi carabinieri, protezione civile comunale, polizia locale, vigili del fuoco e volontari dell’associazione “Edelweiss” di Soverato.

Stamattina, alle prime luci dell’alba, è stato avvistato da un cercatore di funghi.

Tutto è bene quel che finisce bene. Ma per la moglie e i familiari è stata una nottata da incubo. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.