Stampa Stampa
45

RITORNO AL PASSATO, EUGENIO MUZZÌ È IL FISIOTERAPISTA DELLA VIGOR 1919


Il giovane professionista: “Spero di rendermi utile per il rilancio sportivo tanto agognato da tutto l’ambiente”

di Franco POLITO

DAVOLI (CZ) –  23 OTTOBRE 2021 –  Ritorno all’antico. O, anche, al futuro.

Da qualunque angolatura la si guardi, Eugenio Muzzì è il nuovo fisioterapista della Vigor 1919.

Perché il calcio, come anche la vita, è fatto di  vai e vieni.  L’importante è lasciare un’impronta del proprio passaggio.

Laurea in Fisioterapia all’Università Magna Graecia di Catanzaro e una specializzazione al settore tecnico Figc di Coverciano, Muzzì aveva già in passato sposato la causa lametina.

Allora la società di appartenenza era la Vigor Lamezia 1919, campionato di Eccellenza.

In estate la scissione con la nascita della Vigor 1919 e la Vigor Lamezia. Anche il censo è diverso. Entrambe sono ripartite dalla Prima Categoria con la voglia di ritornare ai fasti che furono.

«Il mio augurio – dice Muzzì – è di rendermi utile per il rilancio sportivo tanto agognato da tutto l’ambiente».

Muzzì, che è anche titolare a Davoli Marina dello Studio fisioterapico “Fisiolife”, vanta, inoltre, collaborazioni con la Royal Team Lamezia, il Catanzaro, il Sambiase, il Lamezia Beach Soccer.

La scorsa stagione, ha, infine, fatto parte dello staff del Sersale.

E siccome le “vie del pallone sono infinite”, ieri e oggi Muzzì è impegnato a Formia e Battipaglia con il Torneo “Calcio+15” per Selezioni Territoriali Under 15 Femminile messo in piedi dal Settore Giovanile Scolastico della  Federazione Italiana Giuoco Calcio.

Sono affidati a lui i muscoli delle giovani atlete.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.