Stampa Stampa
55

RIPARTENZA SCUOLA, MESORACA E ZOFREA: «IN QUALI CONDIZIONI ARRIVERANNO I PLESSI DI SQUILLACE LIDO?»


I consiglieri di “TuttInsieme per Squillace” invitano il sindaco a effettuare un sopralluogo  “così non gli sarà difficile scoprire le loro reali condizioni”

di Franco POLITO

SQUILLACE (CZ) –  29 LUGLIO 2020 –  «Si possono aprire in queste condizioni le scuole di Squillace Lido?»

Se lo chiedono Oldani Mesoraca e Vincenzo Zofrea, consiglieri comunali di opposizione della lista civica “Tuttinsieme per Squillace”. 

«Sembra, ormai, ufficiale – aggiungono – . Il 14 settembre, anche in Calabria, si riapriranno le scuole. Già il mese scorso abbiamo rivolto un’ interrogazione al sindaco Pasquale Muccari per sapere quale iniziative intende assumere per far fronte alla grave situazione in cui si trovano le sezioni di Squillace lido.

Conosciamo bene quali siano le competenze che ricadono sulla scuola, tant’è che nei giorni scorsi abbiamo incontrato, assieme agli altri due  consiglieri di opposizione Anna Maria Mungo e  Giuseppe Facciolo, la dirigente scolastica che, purtroppo, è stata trasferita. Rifaremo un altro incontro».

Mesoraca e Zofrea sottolineano anche «quali siano le responsabilità che ricadono sull’amministrazione comunale. Pertanto, chiediamo al Sindaco di fare un sopralluogo alle scuole così non gli sarà difficile scoprire le loro reali condizioni.

Infiltrazioni d’acqua, la mancanza della sicurezza anti Covid, che non potrà essere rispettata per via degli spazi ristretti, i diversi pericoli strutturali che portano alla quasi impraticabilità attuale delle strutture».

Mesoraca e Zofrea concludono: «Manca davvero poco al 14 settembre, pensa davvero l’amministrazione comunale di arrivarci in queste condizioni?

Siamo accanto alle famiglie ed ai genitori che, preoccupati, si allarmano e legittimamente protestano».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.