Stampa Stampa
8

RINUNCIA GAUDIO, PARENTELA: «GOVERNO NON PERDA TEMPO E NOMINI UN CALABRESE»


Parentela

Il deputato 5 Stelle: “Occorre fare presto perché presto la situazione economica e sanitaria peggiora di giorno in giorno” 

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) –  17 NOVEMBRE 2020 –  «Dopo la rinuncia del professor Gaudio, il governo non perda altro tempo e nomini un commissario alla sanità calabrese che abbia le competenze, le qualità e il coraggio per garantire ai calabresi il diritto alla salute, buone cure, legalità e trasparenza negli uffici».

Lo afferma, in una nota, il deputato M5S Paolo Parentela, che aggiunge «nel contempo, il governo provveda ad individuare due sub-commissari calabresi con le stesse caratteristiche. Occorre fare presto perché in Calabria la situazione sanitaria ed economica peggiora di giorno in giorno».

«Personalmente, – conclude parentela – tengo a precisare che non ho nulla contro Gino Strada, anzi, sembra che sia l’unico che ha dimostrato finora reale interesse ad affrontare questo duro compito. Il governo dia ai calabresi le risposte urgenti che meritano, compiendo scelte oculate quanto efficaci».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.