Stampa Stampa
75

RIFLESSIONE DELLA DOMENICA: DALLA PAROLA ALLA VITA


“Tempo di Avvento: è ora di svegliarsi. Le chiese si stanno sempre di più svuotando”

A cura di don Roberto CORAPI (Arciprete ad Amaroni)

AMARONI (CZ) –  28 NOVEMBRE 2021 –  Tempo di Avvento: è ora di svegliarsi

Le chiese si stanno sempre di più svuotando.

Stare svegli e pregare .

Questo è un tempo di grazia, un tempo particolare di conversione per ciascuno di noi .

Ecco  come vivere questo tempo da oggi fino a Natale.

Questo tempo liturgico dell’avvento che ci prepara al Natale ,invitandoci ad alzare lo sguardo ad aprire il cuore per accogliere Gesù .

Ed è questo l’invito che parte dal profondo del mio cuore,a non lasciarci prendere dalla stanchezza, ma ad alzare il nostro sguardo con entusiasmo e speranza ,camminando con Gesù maestro.

In avvento  non viviamo solo l’attesa del Natale, ma veniamo invitati anche a risvegliare l’attesa del ritorno glorioso di Cristo, preparandoci all’incontro finale con lui con scelte coerenti e coraggiose.

Il Vangelo di questa prima domenica di avvento ci mette in guardia dal lasciarci opprimere da uno stile di vita egocentrico o dai ritmi convulsi delle giornate.

 State svegli, vegliate in ogni momento, state bene attenti che i vostri cuori non si appesantiscono in dissipazioni ubriachezza affanni della vita e qui quel giorno non vi piombi addosso all’improvviso, vegliate in ogni momento pregando.

Il signore Gesù ci chiede questo, di stare svegli, svegliarci cari figli  da quel sonno spirituale che oggi assale l’uomo pregando sempre.

L’uomo oggi è preso da questo sonno spirituale, sta dormendo .

Le chiese sono sempre più vuote, i valori cristiani sono messi sotto i piedi, i giovani, questa nuova generazione incredula non ha più punti di riferimento e non sa dove andare.

La strada è Cristo, bisogna ritornare a lui e saper riconoscere i segni dei tempi guardando in faccia la realtà

Viviamo questo momento di grazia che il signore Gesù ci dà con entusiasmo ,con spirito nuovo, guardando gli altri con gli occhi di Dio alzando lo sguardo verso il cielo.

Svegliati o uomo di oggi, non dormire. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.