Stampa Stampa
41

RIFLESSIONE DELLA DOMENICA: DALLA PAROLA ALLA VITA


Prima domenica di Quaresima: Gesù è tentato nel deserto. Tre strade per ingannarci

 A cura di don Roberto CORAPI (Arciprete ad Amaroni)

 AMARONI (CZ) –  6 MARZO 2022 –  Carissimi, il tempo di Quaresima è tempo di conversione ,tempo di grazia e di preghiera per ciascuno di noi.

 In questo momento particolare della storia, dove soffiano venti di guerra, virus, prove varie, dobbiamo più che mai ritornare a Dio, perché con lui tutto è possibile. Dobbiamo ritornare a lui con tutto il cuore per vivere la nostra fede, nella fiducia di un Dio che cammina con noi, che soffre con noi che spera con noi.

 In questa prima domenica di Quaresima ,Gesù è portato nel deserto ,dove vive una lotta, tentato dal diavolo ,supera la tentazione con la preghiera.

 In questa domenica di Quaresima, Gesù pone alla nostra attenzione le tre tentazioni, che io chiamo tre strade per ingannarci.

 Le tre tentazioni, indicano tre strade, che il mondo sempre propone, promettendo grandi successi, tre strade per ingannarci: l’avidità del possesso cioè avere, avere, avere; la gloria umana e la strumentalizzazione di Dio

 Sono tre strade queste, che ci porteranno alla rovina, sono queste le strade che ci vengono messe davanti con l’illusione, vedete di poter così ottenere il successo e la felicità, ma in realtà non è così perché sono opera di Satana.

 Gesù ci indica i rimedi: la vita interiore, la fede in Dio e la certezza del suo amore, la certezza che Dio ci ama, che è padre, ed è con questa certezza che noi vinceremo ogni tipo di tentazione, si ,perché dobbiamo fidarci di Dio sempre.

 Chi si fida di Dio, sa che più del cibo che sazia il ventre e soffoca la libertà, l’uomo ha bisogno di un cibo che lo mette a riparo dalla disperazione.

 Carissimi, nel deserto della tentazione, Gesù fa esperienza di una libertà messa a nudo dalla proposta tanto promettente, di chi vorrebbe fargli credere che è solo per la via della prevaricazione che ci si può far strada nella vita, non già per quella dell’umiltà.

 Satana ci prova sempre, attraverso la via del farti sentire qualcuno e del farti credere di non avere bisogno di nessuno men che meno di Dio.

 Facciamo nostro il suo deserto e nel silenzio e nell’ascolto della parola, impariamo a far nostra la sua vittoria.

 Buona domenica di Quaresima a tutti voi e Cristo Regni sempre nella nostra vita. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.