Stampa Stampa
41

RIFIUTI, TRA COMUNE AMARONI E CITTADINI UNA COLLABORAZIONE VINCENTE


Report positivo della raccolta differenziata riferita ai primi 11 mesi del 2019. Superata       quota 60%

di Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud)

AMARONI (CZ) –  24 DICEMBRE 2019 –  Arrivano numeri confortevoli dalla raccolta differenziata dei rifiuti.

Lo annuncia l’amministrazione comunale di Amaroni, guidata dal sindaco Gino Ruggiero.

È stato, infatti, trasmesso dall’impresa “Ecoservizi”, che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti sul territorio amaronese, il report della raccolta rifiuti riferito ai primi undici mesi del 2019. 

«Sono numeri – afferma Ruggiero – che premiano le iniziative dell’amministrazione comunale su questo delicato settore e naturalmente premiano la collaborazione ed il senso civico dei cittadini».

Il sindaco si dice soddisfatto per il fatto che il dato che emerge, prima di tutto, è la percentuale di raccolta differenziata pari al 58,85%, spalmato su tutto il periodo dell’anno, con mesi in cui è stata superata abbondantemente la soglia del 60%.

«Un altro dato che ci riempie di soddisfazione – aggiunge – sono i quantitativi di spazzatura trasportati in discarica, appena 202 tonnellate, rispetto alle oltre 700 che il Comune di Amaroni conferiva negli anni passati. Nel dettaglio sono state raccolte 41 tonnellate di carta e cartone, 118 di multimateriale (plastica-vetro-alluminio, ecc.), 4,5 di abbigliamento, 574 litri di olio esausto, 30 tonnellate di ingombranti, 94 di umido, 202 di indifferenziata».

Intanto, l’amministrazione comunica che sta proseguendo la consegna a domicilio delle mini-pattumiere e che a breve sarà pubblicato l’avviso per la distribuzione gratuita di cinquanta compostiere domestiche alle famiglie che hanno a disposizione orti e giardini adiacenti alle proprie abitazioni, con lo scopo di agevolare la raccolta differenziata.

Il nuovo investimento nell’acquisto delle pattumiere è stato possibile in seguito alla partecipazione al bando regionale per la raccolta differenziata nei piccoli comuni, che ha visto il Comune di Amaroni in posizione utile nella graduatoria con l’assegnazione di 48mila euro.

«Grazie alla sensibilità e collaborazione dei cittadini – sottolineano gli amministratori amaronesi – gli sforzi compiuti per rendere più efficiente il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti hanno prodotto risultato più che positivi.

Garantire un ambiente urbano pulito e decoroso è stato un impegno prioritario nella gestione del territorio, che ha consentito di elevare gli standard di qualità della vita.

Abbiamo dimostrato che insieme possiamo migliorare e rendere più vivibile il nostro comune: continuiamo in questo percorso». 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.