Stampa Stampa
63

“RICORDAMI ANCORA”, A SOVERATO SPETTACOLO PER NON DIMENTICARE L’OLOCAUSTO


Lunedì 27 gennaio, ore 21, al teatro comunale in scena “La Compagnia dei Sognattori”

di REDAZIONE 

SOVERATO (CZ) –  20 GENNAIO 2020 –  E’ dal 2001 anche l’Italia ha riconosciuto ufficialmente il 27 gennaio quale “Giornata della Memoria”.

Giornata della memoria per ricordare la persecuzione e lo sterminio del popolo ebraico e di tutti coloro che subirono deportazione, prigionia, morte, ma anche di coloro che nei modi più disparati si opposero al progetto di sterminio, e a rischio della propria vita, ne salvarono tante altre.

“Coltivare la Memoria” è un vaccino prezioso contro l’indifferenza e ci aiuta, in un mondo così pieno di ingiustizie e di sofferenze, a ricordare che ciascuno di noi ha una coscienza e la può usare.

L’indifferenza è più colpevole della violenza stessa. Succede purtroppo anche oggi verso il razzismo e gli altri orrori del mondo.

Il 27 gennaio prossimo “La Compagnia dei Sognattori” sarà al teratro con lo spettacolo “Ricordami ancora” per non dimenticare, per scongiurare il ripetersi degli orrori di cui l’uomo, in passato, è stato artefice perché, come diceva Primo Levi: “chi dimentica il proprio passato è destinato a riviverlo.”

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.