Stampa Stampa
8

REGIONE CALABRIA, INCONTRO CON UNINDUSTRIA


Calabrese: “L’obiettivo comune è di aiutare le imprese a superare la crisi”

di REDAZIONE

CATANZARO –  18 GENNAIO 2023 – L’assessore regionale al Lavoro, Giovanni Calabrese, ha incontrato, nella sede della Cittadella a Catanzaro, il presidente di Unindustria Calabria, Aldo Ferrara – con una delegazione rappresentata dal direttore generale, Dario Lamanna, e dal direttore dell’area Finanza Agevolata, Filippo Cipparrone -, per l’avvio di un confronto e scambio di idee sul percorso da seguire, concentrando le attività sullo sviluppo e sulle opportunità delle aziende calabresi.

Alla Riunione ha preso parte anche il direttore generale del Dipartimento regionale Lavoro e Formazione, Roberto Cosentino.

“Solo attraverso una costante sinergica condivisione – ha dichiaro Calabrese – possiamo costruire un futuro diverso per la Calabria. Ringrazio il Presidente Ferrara e Unindustria Calabria per aver aderito ad un momento di fattivo confronto. Abbiamo un obiettivo comune ed è quello di mettere le aziende calabresi nelle condizioni di superare il forte momento di crisi e, nel contempo, programmare misure utili per poter creare nuova e stabile occupazione”.

Il presidente Ferrara, dopo aver ringraziato l’assessore Calabrese “per aver inteso aprire, con questo incontro, un canale di collaborazione che credo possa essere utile alla nostra regione”, ha affermato che “il tema del lavoro in Calabria è funzione, inevitabilmente, della capacità delle imprese e del tessuto produttivo di guardare al futuro con fiducia ecco perché il piano per il lavoro nella nostra Regione è strettamente dipendente da un piano per gli investimenti che sia realmente rispondente alle esigenze delle imprese.

Ci avviamo verso un periodo di una frenata dell’economia – ha proseguito Ferrara – alimentata da una fase post pandemica complessa, dagli incrementi ai costi dell’energia e delle materie prime e dall’aumento dei tassi di interesse: a questa situazione il sistema produttivo calabrese deve poter rispondere prontamente, il fattore tempo e la corrispondenza tra strumenti messi in campo e esigenze reali sono variabili determinanti per garantire che le ingenti risorse della Programmazione regionale e del Pnrr a disposizione abbiano un proficuo effetto moltiplicatore nella ricaduta economica e sociale sul territorio.

L’incontro, pertanto, è stata anche l’occasione per fare il punto sul bando regionale sugli ‘aiuti per la riqualificazione e i costi salariali del personale d’impresa’.

Abbiamo condiviso l’esigenza di un’accelerazione sull’implementazione della misura, soprattutto per quello che riguarda l’erogazione relativa alla fase formativa prevista dal bando. Consentiremo così alle imprese una rapida utilizzazione delle risorse e dunque la loro sopravvivenza e la conseguente tutela dei livelli occupazionali in regione”.

“Con il presidente Occhiuto e la Giunta – ha concluso Calabrese – si sta lavorando costantemente per ottimizzare e impiegare al meglio le importanti e ingenti risorse comunitarie disponibili.

Ci stiamo attivando per l’attuazione di misure di impiego e per la crescita aziendale, focalizzando l’attenzione sull’aumento dei livelli occupazionali e mirando alla formazione dei lavoratori. Il Dipartimento, abilmente guidato dg Cosentino, che si avvale della competenza di qualificati dirigenti di settore, si sta adoperando proprio per affrontare questa nuova e importante sfida che può portare a importanti risultati solo attraverso la condivisione di un percorso che mette insieme politica, associazioni datoriali e sindacati”. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.