Stampa Stampa
38

REGIONALI CALABRIA, STRANIERI VICINO AI MEDICI DELL’OSPEDALE DI SOVERIA MANNELLI


Si sono costituiti in un ‘Comitato pro Ospedale del Reventino’ per raccogliere fondi per la benzina

di Salvatore CONDITO

GIRIFALCO (CZ) –  14 SETTEMBRE 2021 –  “Sono vicino ed esprimo la mia solidarietà, ai medici del presidio ospedaliero di Soveria Mannelli, per la notizia che si sono costituiti in un “Comitato pro Ospedale del Reventino”, per raccogliere fondi per la benzina.

Ho letto di una nota in cui gli stessi medici Otorini e Urologi, sono fermi in quanto l’ASP  non avrebbe rimborsato le spese di viaggio per recarsi agli ambulatori.

In qualità di candidato al Consiglio Regionale per il M5S – ha affermato- Luigi Stranieri, rivolgo un appello al Direttore Generale dell Asp di Catanzaro,  per un urgente intervento per il ripristino del servizio.

Ho letto di altre proteste di un gruppo di cittadini di Nicotera che attraverso un comitato hanno protestato davanti la sede ASP di Vibo Valentia , per la carenza di ambulanze del 118.

Non possiamo assistere alla mancanza del diritto alla salute, garantito dalla Costituzione; continuerò a dare voce come candidato al Consiglio regionale per il M5S a tutti i cittadini  che ogni giorno chiedono il rispetto e giustizia per una sanità efficiente e dignitosa.

I tagli nella sanità, gli sprechi la mala gestione , dovranno essere solo un  ricordo quando noi entreremo nel nuovo Consiglio regionale.

Vogliamo una sanità ‘normale’ per i nostri cittadini, lotterò e difenderò ogni Ospedale  o presidio del 118 , che rischia lo ‘smantellamento’.

Fatti non parole !

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.