Stampa Stampa
20

REGGIO CALABRIA – TENTANO RAPINA MA ANZIANA CHIAMA FAMILIARE, ARRESTATI


Due cittadini georgiani sorpresi a Reggio da Polizia di Stato

di REDAZIONE 

REGGIO CALABRIA – 4 DICEMBRE 2016 –  Si sono introdotti nell’abitazione di un’anziana per rubare ma la donna, ultrasettantenne, si è chiusa in camera da letto e ha avvertito un familiare che ha allertato la Polizia di Stato.

Due cittadini georgiani, entrambi quarantanovenni Gocha Rokhvadze, incensurato, senza fissa dimora e Artur Martirosyan, con precedenti ricettazione e furto, sono stati arrestati dagli agenti delle Volanti della Questura di Reggio Calabria per tentata rapina, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

La donna, che vive da sola, sentiti i rumori, ha avvisato un familiare della presenza di estranei e si è rinserrata nella camera da letto fino all’arrivo dei poliziotti. Un malvivente ha avuto una colluttazione con gli agenti mentre l’altro ha tentato di fuggire gettandosi da un balcone ma ha riportato delle fratture.

“Il servizio di prevenzione coordinato dal Questore – ha detto il dirigente delle Volanti, Luciano Rindone – ha permesso di scongiurare una situazione che poteva provocare tragiche conseguenze”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.