Stampa Stampa
52

REGGIO CALABRIA – SPARI CONTRO ABITAZIONE, FERITA 15ENNE


Ragazza colpita di striscio da schegge porta. Individuato sospetto sentito dalla Polizia

di REDAZIONE 
Foto: IL DISPACCIO

REGGIO CALABRIA  – 6 SETTEMBRE 2016 –  Nella tarda serata di ieri, una ragazza di quindici anni è stata ferita di striscio da un colpo di pistola sparato contro la casa in cui abita con la madre e la sorella.

È successo attorno alle 21.30 in pieno centro a Reggio Calabria, nelle ex case popolari di via XXV Luglio, nei pressi dell’Accademia delle Belle Arti. La quindicenne, immediatamente soccorsa e curata dai sanitari del 118, è stata colpita in modo non grave.

A ferirla non sarebbero stati i proiettili, ma presumibilmente le schegge della porta, per questo per lei non si è reso necessario il ricovero in ospedale. Stando alle prime ricostruzioni degli uomini della Mobile, non sarebbe stata lei il reale bersaglio di quei proiettili, ma l’intero gruppo familiare, finito nel mirino di un conoscente della madre, con cui da tempo c’erano rancori e dissidi.

A raccontarlo agli investigatori è stata la donna, condotta in Questura iniseme alle due figlie, che ha immediatamente fornito anche una descrizione e le generalità dell’uomo. Il presunto responsabile è stato in breve rintracciato non lontano dall’abitazione.

Contro di lui, non è stato ancora emesso alcun provvedimento di fermo, ma è stato portato in Questura per gli accertamenti di rito, come per rispondere alle domande degli investogatori.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.