Stampa Stampa
39

REGGIO CALABRIA – PRIMARIO “REGALA” MENSA E AMBULATORIO


Susanna Camusso Segretario Generale CGIL durante la cena di inaugurazione della mensa sociale MangiAsti presso ex caserma Via Asti, Torino, 20 Maggio 2015 ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO

Pneumologo assiste disoccupati e senzatetto insieme a volontari

Fonte: ANSA.IT CALABRIA 

REGGIO CALABRIA – 28 APRILE 2016 – Una mensa da circa cento pasti al giorno e un ambulatorio per cure mediche gratuite. Sono le attività offerte in favore dei bisognosi a Reggio Calabria da Antonino Scaramozzino, 61 anni, primario pneumologo. Assieme al fratello, presidente dell’associazione San Domenico Onlus, Scaramozzino porta avanti la sua attività in collaborazione con i Padri domenicani. Il medico ha messo a disposizione i locali, mentre la Scuola allievi carabinieri garantisce i pasti offerti dalla mensa.

Dal 2008, insieme ai trenta volontari che partecipano all’iniziativa, sono stati creati un centro d’ascolto, un circolo ricreativo per anziani, un’attività di doposcuola per bambini e ragazzi disagiati e una scuola d’informatica.

“Ci sono tante persone che hanno bisogno di aiuto – afferma Scaramozzino – all’Osservatorio malattie rare e sono in prevalenza italiani, disoccupati, senzatetto, padri separati, anziani e malati. Trovo vergognoso che ci sia ancora chi è costretto a frugare nella spazzatura”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.