Stampa Stampa
131

REGGIO CALABRIA – Morto il giornalista Rai Pino Anfuso


Pino Anfuso

Stroncato da un’embolia. gli avevano ricomposto la frattura della tibia a Genova. Aveva 53 anni

Di REDAZIONE

REGGGIO CALABRIA  – 28 MAGGIO 2015 –  E’ morto stanotte il giornalista professionista Pino Anfuso, 53 anni, telecineoperatore della testata giornalistica Rai della Calabria.

Anfuso era ricoverato nel reparto di Terapia Intensiva degli Ospedali Riuniti a causa di un’embolia dopo che a
a Genova, nei primi giorni di maggio, per partecipare ad un matrimonio, a causa di una caduta aveva riportato la frattura della tibia.

Ricomposta la frattura, i medici dell’ospedale ligure gli avevano applicato un tutore e somministrato della seleparina, anticoagulante prescritto in questi casi per scongiurare il rischio embolia.

Solo tre settimane dopo, rientrato a Reggio Calabria, si è sentito male. Trasportato con il 118 agli Ospedali Riuniti, è stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva dove, poi, è morto.

I funerali saranno celebrati domani, venerdì 29 maggio, alle ore 16, nella chiesa di Santo Stefano da Nicea, nel rione Archi di Reggio Calabria.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.