Stampa Stampa
14

REGGIO CALABRIA – LESIONI E PERCOSSE AD ANZIANA, ARRESTATA BADANTE


Irreperibile da luglio scorso, è stata incastrata da telecamera

di REDAZIONE

REGGIO CALABRIA –  19 GENNAIO 2018 – Ha picchiato e minacciato per mesi un’anziana donna che assisteva come badante. Vironica Morosan, romena di 60 anni, è stata arrestata e posta dai carabinieri, a Reggio Calabria, con l’accusa di maltrattamenti, lesioni, percosse e minacce.     

L’arresto della donna, irreperibile dal luglio scorso, è stato fatto a seguito di un’indagine dei carabinieri della Compagnia di Reggio, coordinata della Procura della Repubblica, avviata per fare luce su maltrattamenti e condotte violente che commesse da gennaio a luglio 2017 nei confronti di una 84enne reggina.    

L’anziana era assistita per motivi di salute dalla sessantenne, assunta come badante. E’ stata la figlia dell’anziana donna, dopo avere notato la presenza di alcuni lividi sul corpo della madre, a chiedere spiegazioni alla badante, secondo la quale si sarebbe trattato di ematomi dovuti a cadute accidentali.

A incastrare Vironica Morosan, però, sono state le immagini riprese da una telecamera posta nell’abitazione.  

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.