Stampa Stampa
73

REGGIO CALABRIA – LA POLIZIA DI STATO E LA DEVOZIONE A SAN MICHELE ARCANGELO


Celebrata festa patrono dei poliziotti 

di REDAZIONE 

REGGIO CALABRIA  – 3 OTTOBRE 2016 –  Lo scorso 29 Settembre, alle ore 11.00, presso la Basilica Cattedrale SS. Assunta di Reggio Calabria, Sua Eccellenza l’Arcivescovo di Reggio Calabria, Monsignor Giuseppe Fiorini Morosini, coadiuvato dal Cappellano della Polizia di Stato don Pasquale Geria, ha officiato una messa per la Festa di San Michele Arcangelo, Patrono della Polizia di Stato.

La proclamazione di San Michele Arcangelo a patrono e protettore della Polizia di Stato risale al 29 settembre 1949 ad opera di Papa Pio XII. San Michele, infatti, è considerato il più potente difensore del Popolo di Dio, del bene contro il male, ed è divenuto il protettore dei poliziotti per la lotta che costoro combattono, ogni giorno, come impegno professionale al servizio dei cittadini, per garantire l’ordine e la sicurezza pubblica.

A Reggio Calabria, la celebrazione in suo onore si è svolta alla presenza del Sig. Questore della Provincia di Reggio Calabria, dr. san-michele-reggio1Raffaele Grassi, dei vertici delle Forze dell’Ordine e dei rappresentanti della Magistratura e delle Istituzioni territoriali. Alla messa ha preso parte, altresì, una rappresentanza di poliziotti in servizio presso la Questura, le Specialità e i Reparti della Polizia di Stato della provincia di Reggio Calabria, nonchè una rappresentanza dell’A.N.P.S. (Associazione Nazionale della Polizia di Stato).
Al termine della celebrazione, il  Questore ha rivolto un breve saluto ai presenti, ringraziando le donne e gli uomini della Polizia di Stato per l’impegno quotidianamente profuso al servizio della collettività e delle Istituzioni democratiche. Particolarmente toccante è stato, poi, il pensiero rivolto all’Assistente Capo della Polizia di Stato già in servizio presso il Commissariato di P.S. di Siderno, Andrea Arena, tragicamente deceduto nei giorni scorsi.

Nel pomeriggio, presso la sede del Reparto Mobile di Reggio san-michele-reggio2Calabria, si è svolta la XII Edizione del “Family Day”, un momento di incontro e di convivialità tra gli operatori della Polizia di Stato ed i loro familiari.

Nell’occasione, è stato allestito uno spazio dedicato all’esposizione dei mezzi e degli strumenti in uso al Compartimento di Polizia Postale, alla Sezione di Polizia Stradale e al Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica di Reggio Calabria. Nella circostanza, due squadre del Reparto Mobile hanno simulato tre diversi scenari operativi di intervento in Ordine Pubblico. Successivamente, il dispositivo “Red Man” ha simulato un incontro con un operatore di Polizia. I bimbi presenti sono stati ammaliati, poi, dall’intervento del robottino “Willy” volto al disinnesco di un pacco-bomba, nonché dai cani anti-droga che, sapientemente veicolati dai loro conduttori, hanno individuato la sostanza stupefacente precedentemente occultata per la simulazione.

L’iniziativa, rivolta soprattutto ai più piccoli, ha visto numerosi san-michele-reggio3partecipanti di ogni età che hanno assistito con entusiasmo alle dimostrazioni operative, in un clima festoso, conclusosi con un rinfresco, preparato dai familiari degli appartenenti alla Polizia di Stato e con il taglio di una torta gentilmente offerta dal Signor Questore della Provincia di Reggio Calabria, Raffaele Grassi.
L’occasione è propizia per ricordare che sarà ancora aperta, fino a domenica 2 Ottobre, la mostra, con tre diversi percorsi espositivi, allestita dall’Ufficio Storico della Polizia di Stato presso i locali del Castello Aragonese di Reggio Calabria.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.