Stampa Stampa
9

REGENI E ZAKI, ESPOSTO STRISCIONE SU COMUNE CINQUEFRONDI


Si chiede giustizia per il primo e libertà per il secondo

di REDAZIONE

CINQUEFRONDI (RC) –  4 FEBBRAIO 2021  – Sulla facciata del Comune di Cinquefrondi compare da oggi uno striscione con cui si chiede la verità per Giulio Regeni e la libertà per George Zaki.

“Due eroi e martiri del nostro tempo – si afferma in una nota del Comune – che non possono essere dimenticati e che devono appartenere ai valori e alle coscienze di tutti gli uomini liberi.

Crediamo quanto mai necessario far sentire la nostra voce insieme a tutto il Consiglio comunale che, all’unanimità, ha approvato un ordine del giorno sul tema.

Sentiamo quel senso di dovere per la giustizia, di rispetto della Costituzione scritta col sangue di migliaia di uomini e di donne, della necessità di sentirci uniti a tutto il popolo italiano che deve trovare la forza di gridare con voce forte la richiesta di libertà per Zaki e di dignità della memoria di Regeni.

Ovunque essi siano e contro ogni sorta di tortura e di limitazione della libertà di pensiero.

Una città dei diritti, come vuole essere Cinquefrondi, non poteva non intraprendere anche questa comune battaglia di dignità e rispetto per i nostri connazionali”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.