Stampa Stampa
10

REALIZZA DISCARICA ABUSIVA, DENUNCIATO


Carabinieri Forestali di Vallelonga hanno sequestrato area sottoposto a vincolo paesaggistico sulla quale erano stati ammassati rifiuti speciali e pericolosi

di REDAZIONE

CAPISTRANO (VV) – 18 SETTEMBRE 2018 –  I militari della Stazione carabinieri forestali di Vallelonga hanno sequestrato un’area adibita a discarica abusiva di rifiuti speciali, pericolosi (e non) in località Driale del comune di Capistrano, in zona sottoposta a vincolo paesaggistico ambientale.

Di seguito alla scoperta è arrivata anche la denuncia nei confronti del proprietario dell’area.

Come comunicato dai militari, il provvedimento è scattato nell’ambito di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione di illeciti ambientali, effettuato di concerto ai colleghi della Stazione carabinieri di Monterosso Calabro, i quali hanno accertato in un’area boscata con piante di sughera (2000 mq) che erano stati depositati diversi cumuli di rifiuti speciali, pericolosi e non pericolosi, di varia natura.

Si tratterebbe prettamente di veicoli fuori uso in evidente stato di abbandono e privi di parti essenziali, quali pneumatici, batterie non sottoposte alla rimozione dei liquidi, ricambi e attrezzi, componenti meccaniche, metalliche e non metalliche, materiale plastico, ecc.

Sul posto è stato identificato il proprietario del terreno, S. B., residente a Capistrano. Considerato che l’attività è stata eseguita in totale violazione delle norme, si è proceduto al sequestro dell’area su cui erano stati posti i rifiuti e a deferire il proprietario in stato di libertà.

I reati contestati riguardano la realizzazione di discarica abusiva in area sottoposta a vincolo paesaggistico ambientale (D.L.vo n. 152/2006 e D. L.vo n. 42/2004).

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.