Stampa Stampa
6

RAPINA IN BANCA A COSENZA, IN MANETTE PRESUNTO “PALO”


Autore materiale del colpo venne arrestato in flagranza da Cc

di REDAZIONE 

COSENZA – 19 SETTEMBRE 2022 – E’ accusato di avere svolto le funzioni di “palo” in una rapina, compiuta lo scorso 23 giugno, ai danni della filiale di un istituto bancario in via Panebianco a Cosenza.

Un uomo di 35 anni, di Corigliano Rossano, con precedenti di polizia, è stato rintracciato e arrestato per il reato di concorso in rapina a mano a armata a Parma dai carabinieri della Compagnia di Cosenza che hanno agito con il supporto dell’arma territoriale della città emiliana.

L’arresto è stato fatto in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Cosenza, su richiesta della Procura.

Il trentacinquenne, che deve rispondere di concorso in rapina a mano armata, secondo quanto emerso dalle indagini dei militari, avrebbe fatto da “palo”, pronto a garantirne la fuga, all’autore materiale della rapina, un 29enne di Corigliano-Calabro, pure lui con precedenti, che, in precedenza aveva accompagnato in auto sul posto.

Il rapinatore, in quella circostanza, venne arrestato in flagranza. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.