Stampa Stampa
6

RAPINA AI DANNI DI UN CONNAZIONALE, ARRESTATI


In manette tre marocchini, a vittima sottratti 4 mila euro

di REDAZIONE

CORIGLIANO ROSSANO (CS) – 21 FEBBRAIO 2021 – Avrebbero malmenato e minacciato con coltelli da cucina un connazionale, rapinandolo di 4 mila euro.

Tre uomini, di 23, 25 e 31 anni, tutti di nazionalità marocchina, sono stati arrestati dai carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro con l’accusa di rapina aggravata in concorso.

Ai carabinieri era giunta una segnalazione da parte dei sanitari del pronto soccorso dell’ospedale di Corigliano, dove era stato ricoverato un uomo con lesioni gravi in seguito ad una rapina.

I militari, dopo avere raccolto le dichiarazioni della vittima, che conosceva uno dei tre rapinatori, hanno avviato le indagini.

In meno di 24 ore i militari sono riusciti a identificare e bloccare i tre responsabili, riconosciuti dalla vittima due per il timbro della voce, in quanto lo avevano minacciato in lingua araba, ed il terzo perché, appunto, lo conosceva personalmente.

Uno dei tre è stato trovato in possesso dell’intera somma di denaro sottratta alla vittima della rapina.

I tre sono stati portati nel carcere di Castrovillari perché è stato accertato il concreto pericolo di fuga in quanto tutti senza fissa dimora e senza lavoro stabile.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.