Stampa Stampa
48

QUINDICI ANNI SENZA FABRIZIO, DA ALLORA SOLO SILENZIO


Mamma Caterina Migliazza: “Passa il tempo, i mesi e i giorni, ma i ricordi restano  e sembra ieri.  Ma di Fabrizio nulla”

di REDAZIONE

PRESERRE (CZ) –  21 LUGLIO 2020 –  «21 Luglio 2005,  si perdono le tracce di mio figlio, Fabrizio Catalano, allora diciannovenne.

Sul sentiero francescano della pace Assisi – Gubbio viene prima ritrovata la sua sacca e dopo 7 mesi la sua chitarra. 

Era ad Assisi per frequentare il secondo anno di musicoterapia».

Il ricordo di quanto accaduto 15 anni fa è di mamma Caterina Migliazza, originaria di Girifalco, nel Catanzarese, ma da una vita trapiantata in Piemonte.  

«21 luglio 2020, una data che scandisce il tempo che passa – aggiunge -.  Una data che possiede i colori dell’ansia e dell’incertezza. 

Quindici anni di attesa senza resa, 15 anni dal quel 21 luglio quando  ci giunse la notizia che ha cambiato la nostra esistenza.

Passano gli anni, i mesi e i giorni, ma i ricordi restano  e sembra ieri.  Ma di Fabrizio nulla. Silenzio solo silenzio». 

«Quante volte – sottolinea ancora –  ho raccontato le prime fasi della scomparsa , quante parole, sempre le stesse e sempre diverse per trasferire l’energia e la determinazione per tenere vivo l’interesse. 

Quante iniziative per non far scomparire Fabrizio e sensibilizzare sul fenomeno della scomparsa. 

Da allora non ho mai perso la speranza e per ricordare Fabrizio  ho pubblicato il mio secondo libro “Il falco e l’altalena – La storia di una madre per un figlio scomparso”, la mia dichiarazione d’amore, costituito un’associazione Cercando Fabrizio e…  e ideato il concorso letterario che anno dopo anno ha ottenuto sempre più visibilità anche grazie alla partecipazione di migliaia di persone da tutt’Italia .

Caro Fabrizio ti racconto di un amore” è il titolo della sesta edizione».

«Proprio oggi – fa sapere –  sarà resa nota la classifica dei racconti  vincitori sul sito www.fabriziocatalano.it   e il 28 novembre è programmata la premiazione a   Collegno, covid permettendo.

 Oltre 300 racconti scritti e illustrati ricchi di amore e speranza hanno colorato questo periodo difficile. Hanno viaggiato  in rete e superato il covid confermando  che nulla e niente può fermare l’Amore. 

Il prossimo 29 luglio sulla trasmissione televisiva di Rai 3 “Chi l’ha visto?” andrà in onda un nuovo appello. Perchè fino al suo ritorno la speranza di riabbracciare Fabrizio  rimane intatta. E noi continuiamo a credere nei miracoli e nella forza dell’amore!

E come ha scritto Fabrizio in una delle sue poesie “Grazie di cuore”»

ECCO I PRIMI CLASSIFICATI DEL CONCORSO LETTERARIO “CARI FABRIZIO TI RACCONTO DI UN AMORE” 

Sezione Junior:  “Alla ricerca dell’Amore” di Eleonora Francesca FABRIZIO del Liceo EINSTEIN  di Torino

Sezione Senior:  “Desaparecidos” di Loredana VIGINI  di Trieste 

Sezione Racconto illustrato: “Sentimento” di Sofia  CAMPANINO dell’Istituto Comprensivo Principe Amedeo di Gaeta.

La classifica completa sarà inserita sul sito.

Spiccano bimbi delle scuole elementari Marconi, Calvino Don Milani e della 3 c della scuola media “Don Minzoni – Gramsci” e giovani studenti  di alcuni istituti del Piemonte e della nostra Italia.

«Il nostro viaggio verso l’amore continua senza resa!»  conclude mamma Caterina. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.