Stampa Stampa
22

“QUARANTENA SOFT”, GRAVINA AL CTS: «NON SERVE MODIFICA LEGGE»


Il numero uno della Figc aggiunge: “Sono convinto che il provvedimento dovrebbe essere abbastanza veloce”

Fonte: ITALPRESS

PRESERRE (CZ) –  18 GIUGNO 2020 – Il presidente della Figc, Gabriele Gravina, ai microfoni di Sky Sport 24, a proposito della richiesta del Comitato Tecnico Scientifico di modificare la norma del Decreto legge da loro definita “non compatibile” per consentire un alleggerimento della quarantena, ha detto: “Ritengo straordinario il risultato che siamo riusciti a ottenere col Cts.

La ‘quarantena soft‘, cosi’ come e’ stata chiamata, non e’ l’eliminazione della quarantena ma e’ una quarantena guidata, controllata.

Non vedo una grande esigenza di modifica di legge ma sono convinto che, avendo ottenuto questo risultato assieme al massimo organismo scientifico che collabora col Ministero della Salute, il provvedimento dovrebbe essere abbastanza veloce.

Ce lo auguriamo ed e’ auspicabile. Se ciascuno di noi rispetta le volonta’ e non ci si abbandona a conflitti interpersonali, sono convinto che a breve potremo trovare delle soluzioni”, ha spiegato Gravina. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.