Stampa Stampa
49

Quando Pro Loco fa rima con solidarietà


telefono azzurro35881_106644602720328_3584712_n

di Franco Polito

  – AMARONI – Domenica delle Palme scende in campo il sostegno ai più piccoli. La Pro Loco amaronese sosterrà “Fiori d’Azzurro”, la campagna di “Telefono Azzurro” che vede impegnati migliaia di volontari in 2300 piazze italiane.

Per il sodalizio turistico non è la prima volta. Quello di sabato 12 e domenica 13 aprile sarà la “terza presenza” consecutiva al fianco del  “Telefono”.

E anche quest’anno, come ci fa sapere il presidente Anna Giampà, lo stand “prolochiano” sarà allestito in piazza Matteotti. Con l’acquisto di una piantina di calancola, il fiore simbolo dell’iniziativa, sarà possibile contribuire a dare un sorriso a quei bambini che versano in condizioni disagiate o che sono vittime di maltrattamenti e sfruttamento.

Nel titolo dell’iniziativa di “Telefono”, “Violenza sui bambini, rompiamo il silenzio. Con un fiore”, c’è tutto il senso della giornata. Che altro non è se non una <<manifestazione – afferma Giampà – di alto senso di sensibilizzazione per i difendere i diritti dell’infanzia>>.

Quello che, tra le altre cose, da tanti anni sta caratterizzando l’azione del “Telefono”.  Con al fianco un bel po’ di volontari. Da tre anni anche quelli della Pro Loco amaronese

 

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.