Stampa Stampa
37

PULMINO IN OFFICINA, L’APPELLO DI “TUTTINSIEME PER SQUILLACE”


Mesoraca e Zofrea: “Speriamo che il servizio sia presto attivato anche per alunni del centro storico”

di Franco POLITO

SQUILLACE (CZ) –  21 SETTEMBRE 2019 –  Pulmino in officina, arriva la controreplica di “TuttInsieme per Squillace”.

Dopo aver sottolineato la mancata attivazione (anche) per gli alunni residenti nel centro storico del servizio sin dal primo giorno di scuola e avere ricevuto la “risposta” del sindaco Pasquale Muccari secondo cui la “manchevolezza” è dipesa da un «debito nell’apposito capitolo, lasciato in eredità dal Commissario Prefettizio e scoperto qualche giorno prima», i consiglieri comunali di opposizione Oldani Mesoraca ed Enzo Zofrea alzano di nuovo il tiro.

«Il sindaco Muccari – affermano  – ci ha informato, su Fb, sui presunti impedimenti che non gli avrebbero consentito di garantire a tutti gli scolari di Squillace di usufruire del servizio scuolabus. 

Noi portiamo avanti le istanze che provengono dai cittadini ai quali non siamo stati certo noi a dire che il pulmino è in officina! Cosa, tra l’altro, vera! Perciò, ne prenda atto».

«Poi – sottolineano ancora -, di ciò che è accaduto negli anni precedenti, ci verrebbe da chiederle: ma lei in Consiglio comunale non siede da 40 anni?

Non ci pare che questo l’abbia aiutato a capire come si possano superare alcuni piccoli problemi, se è vero che si sta adoperando, lei e la sua giunta, solo ora, dopo tre mesi di silenzio, a far riparare l’altro scuolabus del Comune, spendendo la somma, secondo quanto riferito da lei stesso a qualche mamma, di circa quattrocento euro.

Forse, con un po’ di attenzione in più, al momento giusto, il problema non si sarebbe creato!»

«Il nostro – concludono –  vuole essere solo un vero appello, senza alcuna vena polemica ma nella speranza che presto anche i bambini di Squillace-borgo potranno viaggiare sul loro scuolabus!».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.