Stampa Stampa
99

PSICOSI DA CORONAVIRUS, UN FALSO IL PAZIENTE POSITIVO A SETTINGIANO


Riceviamo e pubblichiamo:

SETTINGIANO (CZ) –  5 MARZO 2020 –  «In relazione alla notizia che circola da alcune ore sui social e riportata su una pagina falsa di Televideo, che vedrebbe un infermiere di 30 anni, che lavora in una struttura privata del capoluogo, ovvero la clinica San Francesco di Martelletto, che sarebbe stato ricoverato per accertamenti presso l’ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro, si ribadisce la totale falsità della stessa notizia”.

“Si tiene, altresì, a precisare come da giorni siano state prese le dovute precauzioni ed osservate le opportune procedure, come da dettato della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

A tal riguardo, giova rilevare come le precauzioni e il rispetto delle regole sia il minimo che possa e debba essere garantito a tutela dei nostri utenti, del personale e dei familiari”.

“Infine, a scanso di equivoci, si precisa come sia stata già presentata regolare denuncia, verso i responsabili di detta fake news, ad ora ancora non individuati, ai sensi dell’Art. 656 de C.P. per pubblicazione e/o diffusione di notizie false esagerate o tendenziose, atte a turbare l’ordine pubblico».

Massimo Poggi Madarena, Presidente dell’Associazione Interregionale Vivere Insieme, gerente della RSA San Francesco Hospital

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.