Stampa Stampa
9

PROVINCIALI VIBO, COMITATO PRO CATANZARO BOICOTTA VOTO


In un documento le ragioni della non partecipazione a elezioni del prossimo 31 ottobre

Fonte: ILVIZZARRO.IT

PRESERRE (VV) –  24 OTTOBRE 2018 –  La battaglia del Comitato Pro Catanzaro per abbandonare la provincia di Vibo continua sul piano politico in occasione delle prossime elezioni di II livello per il rinnovo del consiglio provinciale.

La scelta degli amministratori che hanno fondato il sodalizio civico, sarà quella di non partecipare al voto del prossimo 31 ottobre.

«Il Comitato promotore per il ritorno di alcuni comuni dell’altopiano delle Serre con la Provincia di Catanzaro – si legge in una nota – ha deciso di non partecipare al voto per l’elezione del Presidente e del consiglio della provincia di Vibo Valentia.

Le motivazioni sono le stesse che hanno portato alla creazione del Comitato: a) La provincia di Vibo Valentia non assicura alcun servizio alla nostra zona (viabilità, scuola, servizi…); b) ha soppresso servizi già esistenti; c) la non esistenza della Provincia non è d’addebitare soltanto alla cattiva gestione degli amministratori provinciali ma alla situazione strutturalmente deficitaria in cui versa la Provincia di Vibo Valentia; d) il voto è in netto contrasto con l’operato e potrebbe essere interpretato come un tradimento nei confronti dei cittadini (la maggioranza degli elettori) che hanno sottoscritto la petizione popolare per il ritorno con la Provincia madre».

Infine hanno dichiarato che rimangono vive tutte le perplessità di mantenere le modalità di voto anche dopo il referendum.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.