Stampa Stampa
7

PROVINCIA CATANZARO, GIÙ IL SIPARIO SUL PROGETTO “GIOVANI, UNO SGUARDO AL PASSATO E UNO AL FUTURO”


Catanzaro, la sede della Provincia

Obiettivo era incentivare l’orientamento, il contrasto all’abbandono scolastico, l’autoimprenditorialità e la formazione dei ragazzi della fascia d’età 13-21 anni in uscita dal sistema scolastico o in cerca di prima occupazione

di REDAZIONE

PRESERRE (CZ) –  25 MAGGIO 2021 – Si è concluso nelle scorse settimane il progetto “Giovani, uno sguardo al passato ed uno al futuro”, con ente capofila la Provincia di Catanzaro, finanziato dalla presidenza del Consiglio dei Ministri, dipartimento per le Politiche giovanili eServizio civile universale, nell’ambito dell’iniziativa “AzioneProvincEgiovani”promossa dall’Unione Province d’Italia (UPI). I partner di progetto – la Cooperativa Araba Fenice, l’associazione “Terra di Mezzo”, l’associazione CAM GAIA ed il Comune di Vallefiorita in qualità di partner associato – hanno portato a termine i percorsi previsti finalizzati ad incentivare l’orientamento, il contrasto all’abbandono scolastico, l’autoimprenditorialità e la formazione dei ragazzi della fascia d’età 13-21 anni in uscita dal sistema scolastico o in cerca di prima occupazione.

Nella riunione finale di partenariato, coordinata dalla Provincia di Catanzaro in qualità di ente capofila, sono stati esposti i risultati raggiunti che, nonostante le difficoltà della pandemia in corso e della chiusura a singhiozzo delle scuole,  sono stati al di sopra di ogni aspettativa.

FORMAZIONE ONLINE

I percorsi formativi destinati ai ragazzi sono stati erogati – per via dell’emergenza sanitaria in corso – attraverso la multipiattaforma  https://www.giovanicatanzaro.it/.  La cooperativa Araba Fenice, oltre al coordinamento per la realizzazione della piattaforma e-learning citata, si è occupata dell’organizzazione e dell’erogazione dei percorsi di orientamento e formazione dedicati alle nuove tecnologie:  “Stampa 3D” e “Web Marketing”.

 E’ stata l’associazione Terra di Mezzo, invece, che ha approfondito la tematica dell’autoimprenditorialità – attraverso case history ed interviste video a giovani imprenditori catanzaresi di successo e che, in aggiunta, si è occupata dell’organizzazione degli INFODAY, giornate formative e informative sulle opportunità che arrivano dalla Comunità Europea (tra le tematiche affrontate Erasmus Plus, Volontariato, Tirocini all’estero).

I NUMERI DEL PROGETTO

I giovani coinvolti nei percorsi formativi erogati online, grazie alla collaborazione con le scuole della Provincia di Catanzaro, sono stati oltre 90, tutti molto interessati ad approfondire gli argomenti proposti, con particolare riferimento al mondo della creatività digitale e delle nuove tecnologie. Il corso che ha riscosso maggiore successo in termini di partecipazione è stato quello sul Web Marketing e la gestione di siti web.

 Alla fine dei corsi sono stati somministrati dei questionari di gradimento che hanno dimostrato come il progetto “Giovani, uno sguardo al passato ed uno al futuro” abbia colto nel segno in termini di risposte ai bisogni del target 13-21 anni.

I dati emersi dalle analisi qualitative, sottoposte ai fruitori delle attività di formazione e orientamento erogate dalla Società Cooperativa Araba Fenice, sottolineano la volontà e l’entusiasmo dei giovani a partecipare alle iniziative proposte, chiedendo espressamente che queste vengano riproposte in un prossimo futuro.

Inoltre, sempre dai questionari sottoposti agli iscritti, è emerso che le attività progettuali svolte hanno suscitato nei ragazzi la curiosità e l’interesse verso argomenti apparentemente non pertinenti con il proprio percorso formativo e fino a prima sconosciuti ai più.

È stato dunque raggiunto l’obiettivo di sostenere i ragazzi disoccupati e in uscita dal sistema formativo, fornendo loro l’accesso a strumenti e conoscenze utili per il proprio futuro lavorativo e professionale.In termini di comunicazione e disseminazione, inoltre, il progetto ha ottenuto numeri ben al di sopra delle aspettative: grazie alle campagne sui social network più vicini ai giovani (Facebook e Instagram) le comunicazioni e informazioni relative al progetto hanno ricevuto oltre 140.000 visualizzazioni.

ORIENTAMENTO PER GIOVANI DETENUTI

Un altro aspetto che “Giovani, uno sguardo al passato ed uno al futuro” ha curato è stato quello relativo all’orientamento e l’integrazione dei giovani dell’area penale. Grazie al lavoro dell’associazione partner CAM GAIA all’interno del carcere minorile di Catanzaro “S.Paternostro”, infatti, i minori detenuti hanno potuto usufruire di percorsi formativi in presenza e attivare uno scambio di idee ed esperienze, attraverso la rubrica ospitata sulla piattaforma giovanicatanzaro.it denominata “Lettere dal Carcere” – con I coetanei che vivono “fuori”.

Le conclusioni della riunione finale di partenariato sul progetto sono state improntate alla volontà di continuare a lavorare per offrire ai ragazzi che studiano e vivono a Catanzaro un supporto concreto per riuscire a trovare la propria strada anche in una terra, spesso parca di opportunità,  come la Calabria.

La piattaforma web, creata nell’ambito del percorso progettuale, sarà il primo passo: questo strumento a disposizione della Provincia di Catanzaro continuerà ad essere messo a disposizione dei giovani offrendo materiale informativo e contenuti gratuiti.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.