Stampa Stampa
25

PRIMO PIANO – SOVERATO (CZ) – Chiusura del reparto di Ortopedia, le reazioni dei sindaci


Il municipio di Soverato

Il municipio di Soverato

Dopo l’annunciata chiusura del reparto di Ortopedia dell’ospedale cittadino, i sindaci comprensoriali cominciano a dire la loro sulla vicenda.

A seguire le dichiarazioni dei primi cittadini di Soverato, Torre di Ruggiero, Santa Caterina e Gagliato

SOVERATO (CZ) – 2 GIUGNO 2014 –

<<Persiste, incurante del fallimento politico ed amministrativo  dei suoi dante causa, l’atteggiamento  intollerabile sul piano amministrativo, che ora assume veri e propri tratti vessatori  verso la sanità del territorio,  del direttore generale dell’Asp Gerardo Mancuso. Oggi, infatti, con un semplice ordine di servizio,  questo “gigante” della sanità,  ha soppresso il reparto di ortopedia dell’ospedale di Soverato, violando la garanzia dei servizi minimi essenziali per i cittadini di questa parte della Calabria. E inoltre, senza darne preventiva e doverosa  comunicazione ai sindaci eletti  direttamente dal popolo e non, come lui,  nominati dal Governo della Calabria  più deplorevole della storia del regionalismo calabrese. Siamo dinanzi ad abusi di potere veri e propri che non sono più sopportabili e  ad un “manager”  che, evidentemente, agisce con finalità  completamente  estranee alla buona amministrazione. Martedì prossimo, pertanto, tutti i sindaci del comprensorio terranno una conferenza stampa per denunciare gli atti repressivi  della dirigenza dell’Asp, per chiedere il rispetto della legalità ed il licenziamento in tronco di questo manager completamento privo del benché minimo senso delle istituzioni>>

             ERNESTO ALECCI sindaco di Soverato

             PINO PITARO sindaco di Torre di Ruggiero

             PINO LETO  sindaco di Santa Caterina

 

<<In riferimento alla nota in firma congiunta dei sindaci di Soverato, Santa Caterina e Torre di Ruggiero sull’improvvisa quanto irrazionale scelta di chiudere il reparto di ortopedia dell’ospedale di Soverato, sentiamo il dovere di unirci in questa battaglia di civiltà e giustizia sociale contro un provvedimento che evidenzia una, oramai, scientifica spoliazione di tutti i servizi essenziali legati al nostro territorio>>.

             GIOVANNI SGRO sindaco di Gagliato

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.