Stampa Stampa
17

PRIMO PIANO – OLIVADI (CZ) – Di nuovo utilizzabile l’acqua pubblica


acqua

Il sindaco Renato Puntieri ha emesso un’ordinanza revocando quella che a gennaio aveva previsto il divieto di usare la risorsa idrica corrente nell’acquedotto comunale

di Franco Polito

OLIVADI (CZ) – 22 GIUGNO 2014 – A gennaio il sindaco Renato Puntieri, con la prima ordinanza dell’anno, aveva vietato l’uso per scopi potabili dell’acqua proveniente dall’acquedotto comunale

L’atto d’imperio, il n.1 del 24 gennaio, era stato emesso sulla scorta della nota inviata alle stanze comunali dall’Unità operativa di igiene, alimenti e nutrizione dell’Asp di Catanzaro, sede di Soverato. 

A quasi sei mesi di distanza, esattamente lo scorso 13 giugno, ne ha emessa un’altra, la n.8, ed ha revocato quella di gennaio. Nella sostanza Puntieri ha rimosso il divieto di utilizzo dell’acqua pubblica.

Ed anche in questo caso “la base” del provvedimento è la proposta di revoca vergata dalle autorità sanitarie dell’Asp catanzarese.

<<Non solo – aggiunge il primo cittadino – ma per la decisione sono stati presi in considerazione anche i rapporti di prova effettuati lo scorso 28 maggio dalla ditta Isq Bioconsulting, incaricata per le funzioni di controllo dell’acqua potabile corrente nella rete pubblica comunale dai quali emerge che i valori dei campioni rientrano nei limiti previsti dal decreto legislativo n. 31 del 2001 e dalle successive modifiche>>.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.