Stampa Stampa
53

PRIMO PIANO – MONTAURO (CZ) – Leo Procopio: “Sono grato a sindaci e consiglieri che mi hanno candidato alla presidenza della Provincia”


Il sindaco di Montauro Leo Procopio

Il sindaco di Montauro Leo Procopio

Il primo cittadino di Montauro ribadisce quanto va esprimendo da qualche settimana. << La Provincia deve essere gestita dai Sindaci e non dai partiti e dai loro funzionari>> afferma Procopio

di Francesco Lulissiano

MONTAURO (CZ) – 18 SETTEMBRE 2014 – <<Voglio intervenire sulle celebrande elezioni provinciali di Catanzaro in primo luogo per ringraziare pubblicamente il Sindaco di Falerna, il caro amico Giovanni Costanzo, per aver partecipato ieri sera assieme a me alla elezione primaria per la scelta del candidato alla Presidenza  che si è svolta con la partecipazione di 41 Sindaci e 7 consiglieri comunali di Catanzaro e Lamezia Terme>>.  Lo afferma in una nota il sindaco di Montauro Leo Procopio.

<<Gli amici Sindaci partecipanti  – aggiunge Procopio – hanno deciso, liberamente e democraticamente, di scegliere il sottoscritto quale candidato alla Presidenza della Provincia e di tale scelta sono sinceramente grato e consapevole del peso e della gravosa responsabilità che mi è stata conferita>>.

<<L’evento della primaria di ieri sera  – prosegue Procopio – è stato un momento di grande democrazia partita dal basso, essendo tutti i Sindaci partecipanti coscienti e consapevoli  che la Provincia debba essere gestita dai Sindaci e non dai partiti e dai loro funzionari>>.

<<La Provincia che abbiamo in mente di mettere in campo  – dice ancora Procopio – è un Ente aperto a tutte le istanze dei territori e dei loro rappresentanti, ai bisogni esclusivi dei cittadini che non dovranno avere, come spesso è accaduto, ipocrite mediazioni dei partiti. Insomma, la Provincia ai Sindaci e a tutti gli Amministratori>>.

<<Questo  – garantisce Procopio – è l’impegno che mi sento di assumere pubblicamente e fin da ora invito tutti gli elettori a voler liberarsi dai condizionamenti che in queste ore i partiti stanno mettendo in campo attraverso telefonate e promesse di ogni sorta>>.

<<L’evento elettorale di ieri sera – conclude il sindaco –  è la prova provata che anche in Calabria , se solo lo si vuole, la politica può liberarsi dalle brutte abitudini e può diventare davvero l’arte nobile per la risoluzione delle problematiche che affliggono i cittadini>>.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.