Stampa Stampa
119

PRIMO PIANO – CARDINALE (CZ) – Si blocca il self service, è incetta di carburante


benza

Un improvviso guasto ha messo fuori uso il self service del distributore di benzina che ha cominciato ad erogare gratis. Da una prima stima, pare che in totale siano stati “distribuiti gratis” benzina e gasolio per circa 2 mila euro. L’intervento dei carabinieri ha bloccato la “regalìa”

 di f.p.

 CARDINALE  (CZ) – 24 GIUGNO 2014 – Aveva funzionato perfettamente fino alle 22 di domenica scorsa. Poi, all’improvviso, un guasto e il self service del distributore di benzina Tamoil ha cominciato ad erogare gratuitamente.

 Da una prima stima, pare che in totale siano stati “distribuiti gratis” benzina e gasolio per circa 2 mila euro.

 E meno male che i carabinieri di Cardinale, intervenuti in seguito all’allarme scattato per eccessiva erogazione di prodotto alla centrale operativa, hanno fermato “la regalìa”. Quando sono arrivati i militari hanno individuato due persone intente a fare incetta di rifornimento alle rispettive autovetture. Nei loro confronti  è scattata la segnalazione all’autorità giudiziaria per furto di beni esposti alla pubblica fede.

 Ma i carabinieri non si sono fermati qui. Sono, infatti, in corso le indagini per risalire a tutti gli altri automobilisti che hanno approfittato del “blocco” al self service per rimpinguare il serbatoiodei propri mezzi. Si pensa che una grossa mano gli uomini dell’Arma contano di averla dalle telecamere di sorveglianza installate nei pressi del distributore e nelle vie attigue.

 E’ la seconda volta che si verifica un episodio del genere alla pompa di benzina. Per il primo episodio di qualche anno addietro, i carabinieri della locale stazione hanno denunciato diverse persone ora alle prese con il processo pendente nei loro confronti al tribunale di Catanzaro.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.