Stampa Stampa
71

PRIMO PIANO – CARDINALE (CZ) – Aumentano i casi di “lingua blu”


lingua blu

Dopo la denuncia del personale Asp, nuova ordinanza del sindaco Pino Marra che ha disposto la convalida e il sequestro cautelativo a vincolo sanitario di un intero allevamento

di Franco Polito

CARDINALE (CZ) – Dopo l’episodio rilevato una decina di giorni addietro, un focolaio di “lingua blu” riscontrato in un altro allevamento del posto. Adesso i casi di “febbre catarrale” degli ovini cominciano a crescere di numero. Questa volta la malattia ha attecchito su un allevamento composta da 36 capi di bovini.

Su alcuni di essi il personale sanitario del servizio veterinario Asp di Catanzaro, Area “A” di Soverato ha rilevato la presenza dei sintomi tipici della “febbre catarrale”. E come avviene in casi come questi le autorità mediche hanno inviato nelle stanze municipali una specifica nota informativa.

L’obiettivo, ora, è la tutela della salute pubblica e impedire il propagarsi della infezione. Ecco perchè il sindaco Pino Marra ha emesso ordinanza contenente la convalida e il sequestro cautelativo a vincolo sanitario dell’intero allevamento.

Oltre che notificata al proprietario degli animali, il provvedimento è stato trasmesso all’Area “A” del servizio veterinario dell’Asp di Catanzaro, ai carabinieri della stazione cittadina competenti per territorio e al comando di polizia locale. 

<<Gli animali assoggettati al provvedimento – specifica il sindaco – sono stati regolarmente affidati in custodia gratuita al proprietario che è stato pure informato delle conseguenze penali derivanti dal mancato rispetto dei doveri derivanti dalla custodia stessa>>. 

 

 

 

 

 

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.