Stampa Stampa
28

PRIMO PIANO – AMARONI – (CZ) – Contro l’oblio degli scomparsi il concorso “Caro Fabrizio ti racconto”


Fabrizio Catalano

Fabrizio Catalano, per il decennale della scomparsa arriva un concorso letterario

La giunta comunale ha deciso di aderire all’iniziativa promossa dall’associazione “Cercando Fabrizio e …” nata per trovare il giovane di origini calabresi scomparso ad Assisi nell’estate del 2005  e dei tanti altri di cui si sono perse le tracce

 di Franco Polito

 AMARONI  (CZ) – 5 NOVEMBRE 2014 –  Una richiesta di aiuto alla quale non si poteva dire di no per tante ragioni». Commentano così quelli della giunta comunale amaronese la decisione di concedere patrocinio al Premio Nazionale Letterario “ Caro Fabrizio, ti racconto”.

 Il premio è organizzato dall’associazione “Cercando Fabrizio e …” costituita su iniziativa di Caterina Migliazza, nativa di Girifalco ma da una vita a Collegno, in Piemonte, e mamma di Fabrizio Catalano, il ragazzo scomparso il 21 luglio del 2005, all’età di 19 anni, ad Assisi dove frequentava un corso di musicoterapia, sul sentiero Francescano della Pace.

 Un’associazione nata per cercare Fabrizio. Ma anche i tanti scomparsi. I tanti, i troppi, sui quali è calato l’oblio. «L’associazione  – dicono il sindaco Arturo Bova  e gli altri dell’Esecutivo – si propone di rappresentare tutti quelli che attendono verità e giustizia, dando voce ai familiari degli scomparsi, informando e sensibilizzando l’opinione pubblica, le istituzioni, sul grave problema degli scomparsi al fine di ottenere collaborazione, sostegno, strumenti normativi e operativi adeguati».

 Da quando è nata diverse sono state le iniziative organizzate e promosse dall’ associazione  per contrastare il silenzio e l’indifferenza delle istituzioni e dell’ opinione pubblica innanzi al problema degli scomparsi. «Già negli anni passati  – aggiungono dalla Giunta – l’ amministrazione comunale ha sostenuto l’ associazione mediante l’organizzazione di una manifestazione pubblica nella quale, con la presenza dei genitori del giovane scomparso, è stato presentato il libro “Cercando Fabrizio: storia di un’attesa senza resa”, scritto da mamma Caterina Migliazza con l’amica Marilù Tomaciello».  

 Per il 2015, anno del decennale della scomparsa del giovane di origini calabresi, arriva la prima edizione del Concorso Nazionale Letterario “ Caro Fabrizio, ti racconto”. Una altro “mezzo” per trovarlo o, quantomeno, sapere dove si trova e che è vivo.  All’organizzazione dell’evento, articolato in due sezioni, Amaroni ci sarà. Non solo in termini economici.

 «Faremo la nostra parte – concludono gli amministratori – anche mediante l’autorizzazione all’uso del logo dell’Ente su tutte le pubblicazioni riguardanti il Concorso, la promozione dell’iniziativa mediante la diffusione tra gli studenti residenti nel territorio comunale, sul web e sui quotidiani d’informazione, la stampa e l’affissione delle locandine dell’iniziativa».

 Chissà se Fabrizio ha già ricevuto il “messaggio”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.