Stampa Stampa
72

PRIMO FESTIVAL DELLA NOCCIOLA BIO, A TORRE RUGGIERO PRODOTTO E TERRITORIO SI METTONO IN MOSTRA


Iniziativa in programma dal 10 al 12 settembre prossimi 

di Franco POLITO 

TORRE DI RUGGIERO (CZ) – 6 SETTEMBRE 2021 – La nocciola biologica, risorsa del territorio per promuovere uno sviluppo eco-sostenibile ed il turismo esperienziale.

È questo il filo conduttore del 1° Festival della Nocciola Bio di Calabria che, nel fine settimana, dal 10 al 12 settembre si terrà a Torre Ruggiero (Cz).

Promossa dal Comune di Torre Ruggiero e attuata dall’Associazione culturale nocciola biologica calabrese, la kermesse è finanziata dalla Regione Calabria con contributo di cui all’art. 65 della L.R. 13/1985 – DGR n.112 del 30 marzo 2021 – annualità 2021.

È patrocinata dall’Associazione nazionale “Città della Nocciola”, da Assotes (Associazione Professionale Operatori del Turismo Esperienziale), dall’Arsac (Azienda Regionale per lo Sviluppo dell’Agricoltura in Calabria), dall’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Catanzaro, dal Gal Serre Calabresi, dal Comune di Cardinale, dal Consorzio Valorizzazione e Tutela Nocciola di Calabria.

Si avvale della collaborazione dell’Istituto professionale di Stato Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera di Soverato e di Casa Mastroianni.

Il Festival intende promuovere il prodotto ed il territorio a vocazione corilicola, con le sue peculiarità paesaggistiche, con la sua secolare tradizione agricola, storica, culturale e lo spirito di accoglienza della sua comunità.

Diverse le iniziative in calendario che spaziano dal masterclass sui segreti della nocciola in tavola, alle manifestazioni sportive e divulgative nei noccioleti, all’attività convegnistica con esperti di primo piano e di elevato profilo professionale nel settore corilicolo, turistico e progettuale, agli show cooking e alle degustazioni affidate a chef e pasty chef di consolidata e prestigiosa esperienza nel settore.

Di seguito, in dettaglio, il programma.

 

Venerdì 10

Ore 16: area anfiteatro del Santuario Madonna delle Grazie, presentazione festival e masterclass “Salute a tavola. I segreti della nocciola”

Saluti: Mario Barbieri, sindaco di Torre Ruggiero; Danilo Staglianò, sindaco di Cardinale; Domenico Martelli, presidente dell’Associazione Culturale Nocciola Biologica Calabrese.

Relazionerà Stefano Fiorentino, dottore agronomo. Coordinerà la giornalista Maria Patrizia Sanzo.

Sabato 11

Ore 10, località Missà, percorso ciclistico nei noccioleti e consegna delle targhe ai gruppi partecipanti.

Saluti: Giuseppe Rotiroti, presidente del Consorzio Valorizzazione e Tutela Nocciola di Calabria.

 Interverrà Antonio Clasadonte, divulgatore agricolo Arsac – “La biodiversità dei noccioleti calabresi”

Ore 12: degustazione di prodotti a base di nocciola.

 Domenica 12

Ore 16: area anfiteatro del Santuario Madonna delle Grazie convegno “Nocciola bio, territorio, turismo esperienziale. Il valore dell’identità locale”.

Saluti: Mario Barbieri, sindaco di Torre Ruggiero; Danilo Staglianò, sindaco di Cardinale; Domenico Martelli, presidente dell’Associazione Culturale Nocciola Biologica Calabrese;   Marziale Battaglia, presidente Gal “Serre Calabresi”.

Interventi: Rosario D’Acunto, presidente dell’Associazione nazionale “Città della Nocciola” e presidentedi Assotes, (Associazione Professionale Operatori del Turismo Esperienziale) – “Genius loci, passioni e competenze per il turismo esperienziale”; Luisa Caronte, esperta in marketing e sviluppo turistico – “La costruzione del pacchetto turistico esperienziale”; Pantaleone Mercurio, progettista esperto in processi di sviluppo locale, “La progettualità del Festival della Nocciola Bio, afferente alla manifestazione d’interesse della Regione Calabria”

Condurranno i giornalisti: Maria Patrizia Sanzo e Vincenzo Iozzo.

La partecipazione al convegno darà diritto al riconoscimento di cfp per gli iscritti all’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali, ai sensi del Regolamento per la Formazione Professionale Continua Conaf n. 3/2013.

Ore 18.30: area “Boschetto, show cooking dimostrativo, piatti a base di nocciola biologica calabrese, curato dall’Istituto Professionale di Stato Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera di Soverato. Interverrà il dirigente scolastico Renato Daniele.

ore 19.15: show cooking e degustazione di dolci a base di nocciola biologica, a cura di Casa Mastroianni, rappresentata dal pastry chef Paolo Caridi.

Gli eventi si svolgeranno nel rispetto della normativa di prevenzione Covid 19

Per info: segreterianocciolabiocalabria@gmail.com

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.