Stampa Stampa
4

PRESERRE (CZ) – VOLLEY SOVERATO AL QUINTO SET DOMA CUNEO


Contro capolista altri due punti al termine gara tra due grandi squadre

di REDAZIONE

SOVERATO (CZ) – 5 FEBBRAIO 2018 – E sono quattro. Meritata e preziosa vittoria del Volley Soverato contro la corazzata Cuneo al “Pala Scoppa” per tre set a due, dopo una bellissima partita giocata tra due grandi squadre.

Da una parte le ragazze di coach Barbieri che ancora una volta hanno giocato una grande partita contro la candidata numero uno alla vittoria finale, quel Cuneo di coach Pistola che dopo una sontuosa campagna acquisti, vuole raggiungere la massima serie.

Il Soverato è stato bravo e dopo aver vinto bene il primo set, nonostante la reazione ospite, ha giocato con calma, piazzando al momento giusto i break decisivi, fatali a Vanzurova e compagne. Due punti importanti che muovono ancora la classifica delle “cavallucce marine”.

Volley Soverato in campo con Pizzasegola in cabina di regia e Mc Mahon opposto, al centro Bertone e Frigo, schiacciatrici Melissa Donà e la canadese Alexa Gray con il libero Cecchetto all’esordio casalingo; risponde coach Pistola per Cuneo con la diagonale Dalia – Vanzurova, al centro Guidi e Mastrodicasa, in banda Segura e Borgna con l’ex Caforio libero.

Nel Soverato parte in panchina la nuova palleggiatrice polacca Gajewska. Gara equilibrata nella fase di avvio con il punteggio sul 9-9 con il Soverato che trova il primo mini break portandosi sul 11-9 e coach Pistola ricorre al primo time out dell’incontro; sul 14-12 esordio per la polacca Gajewska che entra per Pizzasegola e Taborelli per Mc Mahon (in campo al massimo due straniere come da regolamento) e il Soverato allunga sul 17-13 con altro time out per le piemontesi.

Recuperi importanti del nuovo libero Cecchetto e Soverato con Gray allunga ancora portandosi sul 22-16 con Taborelli al servizio. Spinge la squadra di Barbieri che sul 23-17 chiude il doppio cambio. Gray guadagna sette palle set e Soverato chiude per 25/18 con la statunitense Mc Mahon.

Parte bene Cuneo nel secondo parziale, 0-3, ma Soverato tenta di non lasciar scappare le avversarie che si portano sul più cinque, 3-8 con primo time out dell’incontro per Barbieri; in campo le due squadre lottano su tutti i palloni con le piemontesi che allungano ancora, 5-13 e arriva un cambio nelle locali con Valli al posto di Donà. Sul 6-14 nuovo doppio cambio con Gajewska – Taborelli al posto di Pizzasegola – Mc Mahon.

Qualche errore di valutazione adesso nelle biancorosse e le ospiti ne approfittano portandosi sul punteggio di 11-20; time out per Soverato. Al rientro in campo, la squadra di coach Pistola chiude il set 13/25. Nel terzo set coach Barbieri lascia in campo la nuova arrivata Gajewska e Taborelli.

Partono bene Bertone e compagne costringendo subito coach Pistola al time out sul 3-0. Break Cuneo e time out calabrese sul 3-4; sul 3-5 al servizio Gajewska e ribalta il punteggio Soverato, 7-5 ma è nuovamente avanti Cuneo in questa fase di set che vede le due squadre alternarsi nel punteggio.

Squadre vicine nel punteggio con Soverato avanti 15-14; fase decisiva del secondo parziale con le due squadre appaiate sul 19-19 che danno vita a lunghi scambi. Sbaglia Gray e le ospiti vanno avanti 19-21 con time out per le ioniche. Al rientro Cuneo si porta a due lunghezze dal set, 19-23, e guadagna quatto set point, 20-24.

Chiude la compagine ospite 20/25 ribaltando la situazione. Soverato inizia bene il quarto set, portandosi sul 5-2 con time out per Cuneo; al rientro, Soverato spinge e Cuneo si ritrova a meno cinque, 10-5, chiedendo un altro time out. Riaccorcia le distanze la squadra ospite portandosi a meno due, 12-10, e con ace di Guidi sul 13-12. Break biancorosso con Gray al servizio e il punteggio segna 17-12 con coach Pistola che non può ricorrere più al time out avendone già spesi due.

Qualche errore di troppo adesso per Cuneo e Soverato è sul più sette, 20-13 con cambio nelle ospiti: fuori Vanzurova e dentro Re. Rosicchia qualche punto Cuneo, 21-17. Sul 22-18 rientra Vanzurova nelle piemontesi. Invasione Cuneo e calabresi a meno due dal tie break, 23-18; Arrivano quattro palle set per Soverato, 24-20. Cuneo annulla il primo e coach Barbieri, giustamente, chiama time out sul 24-21. Altri due set point annullati dalle piemontesi e Soverato adesso ne ha a disposizione ancora uno, 24-23.

Chiude Bertone con un gran primo tempo, 25/23 ed tie break. Quinto e decisivo set che inizia in parità, 5-5, mentre al cambio campo è avanti Soverato 8-6 e complice un espulsione chiamata a Cuneo, 9-6; tie break bellissimo come del resto lo è stata tutta la gara. Gray mette a terra la palla del 12-9 ed è time out per coach Pistola.

Al rientro muro Soverato e padrone di casa a meno due dalla vittoria, 13-9. Muro di Taborelli e arrivano quattro palle match; fuori di poco la battuta di Gajewska ed è 14-10 ma chiude Taborelli 15/10 una grande partita giocata da entrambe le squadre. Due punti pesanti per Soverato che allunga la striscia positiva.

Domenica prossima il Soverato osserverà il turno di riposo.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.