Stampa Stampa
25

PRESERRE (CZ) – TROVATO POSITIVO ALL’ACOL TEST, POLIZIA SOVERATO “PREVIENE” INCIDENTE


Uomo di 44 anni fermato alla guida di un autovettura che procedeva ad altissima velocità su Statale 106. Tasso alcolemico  di 3,40

Articolo di Gianni  RO.

PRESERRE (CZ) – 7 GIUGNO 2016 –  Grazie ad un mirato servizio predisposto dal dirigente superiore della sezione polizia stradale, Rosa Maria Parise, gli agenti della polizia stradale del distaccamento di Soverato nell’ambito di un servizio a largo raggio, notavano  sulla statale 106 jonica nell’abitato di Sellia Marina, una autovettura che procedeva a forte velocità compiendo  sulla sede stradale continui  sbandamenti.

Gli agenti provvedevano a smistare il traffico veicolare per evitare che questa condotta creasse incidenti gravi, messa la statale in assoluta sicurezza, poco dopo l’autovettura  in questione veniva affiancata e al conducente veniva intimato di fermarsi, al successivo controllo con adeguato tester –alcoltest- per la misurazione dell’alcolemia, al primo tentativo l’uomo cadeva a terra non riuscendo neanche a deambulare.

Tra lo stupore degli agenti il tasso alcolemico del guidatore, un uomo di anni 44 residente a Sellia Marina era pari a 3,40, una soglia da coma etilico, chiamarlo “solo” stato di ebbrezza sarebbe veramente riduttivo, l’uomo alla guida non era capace neanche di stare in piedi. Immediati i provvedimenti dell’equipaggio, all’uomo veniva ritirata la patente con la decurtazione di ben 10 punti e la conseguente sospensione per un periodo variabile da un anno a due,e la segnalazione alla prefettura di Catanzaro,veniva inoltre disposto il sequestro dell’autovettura che veniva  rimossa  grazie ad un carro attrezzi,intervenuto sul posto,inoltre all’uomo veniva irrorata una denuncia penale ai sensi dell’articolo 186 comma 2 del Codice della Strada.   

L’attenzione dei poliziotti della stradale con il loro tempestivo intervento ,evitavano un sicuro incidente dalla gravità facilmente immaginabile. La guida in stato di ebbrezza nell’ordinamento italiano è considerata un reato e sanzionata sulla base degli articoli 186 e 186-bis del Codice della strada.  La competenza è del Tribunale in composizione monocratica. Lo stato di ebbrezza e il fatto penalmente rilevante.

Lo stato di ebbrezza è, in sostanza, quella condizione di alterazione psicofisica che consegue all’assunzione di sostanze alcoliche e snatura il comportamento dei soggetti che vi si trovino. Esso comporta una percezione distorta della realtà, una diminuzione delle facoltà intellettive e un rallentamento dei riflessi.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.