Stampa Stampa
38

PRESERRE (CZ) – TRASVERSALE, I SINDACI PROSPETTANO UN “PIANO B”


“Non aspetteremo altri 50 anni!” E la Provincia di Vibo scrive all’Anas: vi cediamo le nostre strade

 di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) –  9 FEBBRAIO 2017 –  Lo hanno ribadito, e continuano a ripeterlo, i tanti sindaci e i cittadini che hanno partecipato alle più recenti riunioni sulla incompiuta Trasversale delle Serre. Visti i tempi lunghissimi per il completamento definitivo dell’opera, ancora oggi prospettati da Anas, si discute, in buona sostanza, sulla possibilità di studiare un possibile “Piano B”.

 L’idea è quella di raccordare i tratti di superstrada già esistenti o di prossima inaugurazione con pezzi di viabilità provinciale da ammodernare e mettere in sicurezza. Si otterrebbe, così, ugualmente una rotta di collegamento Jonio-Tirreno, di facile fruizione soprattutto per le aree interne. Ma, soprattutto, si abbatterebbero drasticamente i tempi di realizzazione dell’opera (2020 per l’appaltabilità dei nuovi lotti e chissà quando, visti i precedenti, per la definitiva consegna).

 Il primo cittadino di Fabrizia, Antonio Minniti, per primo ha posto la questione della viabilità provinciale del Vibonese, ormai completamente consegnata al degrado, prospettandone la cessione all’Anas. Gli ha fatto subito eco il presidente dell’ente intermedio, Andrea Niglia, che con nota n. 3979 dell’8 febbraio 2017 ha scritto all’Anas dichiarandosi disponibile a “cedere in gestione, fin da subito, ad Anas Spa la strada provinciale n. 53” (Vazzano-Vallelonga).

 “La Provincia di Vibo Valentia – ha spiegato Niglia – non ha più alcuna possibilità di intervento, in quanto versa tuttora in stato di dissesto economico”. Una soluzione che accontenterebbe anche i sindaci Egidio Servello (Vallelonga) e Domenico Villì (Vazzano), i cui territori scontano una condizione pesante di isolamento.

 Sul lato catanzarese della Trasversale, anche per il lotto Gagliato-106 “si prefigurano – ha argomentato il sindaco di Satriano, Michele Drosi – tempi biblici”. E anche in questo caso c’è una strada provinciale (la Gagliato-mare) su cui poter lavorare.

 Per tutti questi motivi, amministratori locali e Comitato “Trasversale delle Serre” spingono per un incontro urgente con il presidente della Regione, Mario Oliverio, al fine di discutere assieme e promuovere un tavolo operativo congiunto con Anas, Comuni e Province, mirato a dare subito una soluzione concreta alla cinquantennale vicenda della Trasversale.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.