Stampa Stampa
28

PRESERRE (CZ) – SPIAGGE PULITE, PEDIATRI SUGGERISCONO (ANCHE) QUELLA DI SOVERATO


Assieme ad altre 16 calabresi riceverà “Bandiera Verde”  perché a “prova di bambino”

di REDAZIONE

PRESERRE (CZ) – 30 APRILE 2017 –  Acqua limpida e bassa vicino alla riva, sabbia per torri e castelli, bagnini e scialuppe di salvataggio, giochi, spazi per cambiare il pannolino o allattare, e nelle vicinanze gelaterie, locali per l’aperitivo e ristoranti. Ecco l’identikit delle 134 spiagge italiane promosse dai pediatri: le località che hanno ottenuto la Bandiera verde 2017.

Gioielli a misura di bimbi e famiglie nella mappa del mare italiano “under 18”. «In 10 anni – ha dichiarato ai colleghi di AdnKronos Salute Italo Farnetani, ordinario di Pediatria che ha curato il lavoro – sono stati consultati 2.305 pediatri. E nel 2017 l’elenco delle 134 località ‘promosse’ è stato sottoposto a due campioni di cento pediatri ciascuno.

«È stato somministrato loro un questionario in cui si chiedeva se ci fossero località già insignite della Bandiera verde che non ne avessero più diritto, oppure new entry da proporre. Ebbene, nessuna località già insignita è stata esclusa». La presentazione delle Bandiere verdi 2017 sarà a Montesilvano il 3 giugno, mentre l’elenco delle spiagge si potrà trovare su www.italofarnetani.it.

«Fra le località proposte è stata selezionata almeno una spiaggia per ognuna delle regioni rappresentate, dimostrando così la dimensione nazionale del campione – sottolinea Farnetani – L’indagine, precisa, si è svolta senza che a nessun pediatra sia stato corrisposto un compenso economico per la partecipazione all’iniziativa.
«Per la qualità delle acque e la possibilità di balneazione ci siamo riferiti alle strutture istituzionali e pubbliche italiane: le ordinanze dei sindaci e le rilevazioni delle Arpa regionali, che sono le strutture preposte a tali controlli».

Nella nostra regione sono 16 le spiagge premiate dall’importante riconoscimento dei pediatri italiani, ben sei delle quali si trovano nell’area di competenza della Città Metropolitana di Reggio Calabria. Come già l’anno scorso era accaduto, inoltre, nella nostra provincia è la Locride a offrire il maggior numero di spiagge a prova di bambino.

Ecco l’elenco completo delle spiagge calabresi che riceveranno la bandiera verde il prossimo 3 giugno:

Bova Marina (Reggio Calabria)
Bovalino (Reggio Calabria)
Capo Vaticano (Vibo Valentia)
Cariati (Cosenza)
Cirò Marina-Punta Alice (Crotone)
Isola di capo Rizzuto (Crotone)
Locri (Reggio Calabria)
Melissa-Torre Melissa (Crotone)
Mirto Crosia-Pietrapaola (Cosenza)
Nicotera (Vibo Valentia)
Palmi (Reggio Calabria)
Praia a Mare (Cosenza)
Roccella Jonica (Reggio Calabria)
Santa Caterina dello Jonio Marina (Catanzaro)
Siderno (Reggio Calabria)
Soverato (Catanzaro).

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.