Stampa Stampa
326

PRESERRE (CZ) – SOVERATO “CANTA” MINO REITANO


La scopertura della targa

Intitolata una piazza al popolare cantante calabrese. Presenti i fratelli dell’artista

Articolo e foto di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

SOVERATO (CZ) – 30 GENNAIO 2016 –  Una bella giornata di sole ha fatto da corollario, alla significativa iniziativa voluta fortemente da Pepè Tropea che ha raccolto centinaia di firme per intitolare una piazza al cantautore calabrese Mino Reitano.

Allo scopo appuntamento al teatro comunale pieno in ogni ordine di posto,presente tutta l’amministrazione comunale con il sindaco  Ernesto Alecci, il sindaco di Fiumara (Rc)  Stefano Repaci ,con amministratori e  decine di fan, i fratelli di Mino Reitano, Domenico e Gegè (vedi foto sotto), insieme al nipote Davide, i carabinieri della locale stazione con il comandante Giuseppe Di Cello, le associazioni di volontariato associazione nazionale carabinieri  con le benemerite, le guardie nazionali con il comandante provinciale Sarino Rodoquino, il parroco don Pasquale Rondinelli.

reitano due

Presentata  da Rossella Galati, la manifestazione ha registrato l’esibizione dei cantanti Mirko D’Armini e Stefano Ranieri, targhe e attestati al merito per molti presenti, tra questi  il noto gruppo musicale”I figli di Calabria”. Poi trasferimento davanti l’area comunale antistante la cooperativa Casanostra in viale Aldo Moro n. 11 in Soverato.

La manifestazione, nata da un’idea del promotore Giuseppe Tropea, noto come Pepè, è  stata organizzata in collaborazione con l’amministrazione comunale di Soverato guidata dal sindaco Ernesto Alecci. Oltre al ricordo di Reitano attraverso le parole di chi lo ha conosciuto e ne ha potuto apprezzare talento e umanità,  una giornata dedicata ad un figlio della Calabria che è riuscito attraverso le sue canzoni a fare parlare della Calabria in modo positivo, un cantautore che ha venduto milioni di dischi e ricevuto dieci dischi d’oro.

Una suggestiva cerimonia a cui hanno preso parte centinaia di persone tra cui l’associazione dei quartieri”Corvo” mentre dai balconi davanti alla piazza giganteggiava una foto con un sorridente Mino Reitano, parole di sincero apprezzamento per la intitolazione di questa piazza sono state dette dal sindaco di Fiumara Repaci e dai fratelli di Mino Reitano, Domenico e Gegè, mentre il sindaco Alecci nel ringraziare tutti per la grande presenza ha dichiarato che presto ci sarà un possibile gemellaggio con la città di Fiumara.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.