Stampa Stampa
8

PRESERRE (CZ) – SICCITA’ E INCENDI, DA REGIONE NUOVA RICHIESTA CALAMITA’ NATURALE


E’ la seconda sul fronte mancanza acqua e la terza sull’emergenza roghi

di REDAZIONE 

CATANZARO – 1 SETTEMBRE 2017 – La Giunta regionale della Calabria, su proposta del presidente Mario Oliverio, ha richiesto al Governo il riconoscimento dello stato di calamita’ naturale dovuta alla siccita’ che ha causato finora ingenti danni al settore agricolo calabrese.

“Si tratta della seconda richiesta di calamita’ naturale – si legge in un comunicato – dovuta alla siccita’ (la prima era stata formalizzata il 25 luglio scorso e comprendeva il periodo dal 1* luglio 2017 al 25 luglio 2017). La nuova richiesta di riconoscimento, approvata oggi, riguarda il periodo che intercorre dal 26 luglio 2017 a oggi).

Sempre su proposta del Presidente Oliverio e’ stato richiesto al Governo il riconoscimento di stato di calamita’ naturale dovuto agli incendi.

“In questo caso – spiega il comunicato della Regione – si tratta della terza richiesta fatta dalla Giunta al Governo, per il periodo tra il 10 agosto 2017 a oggi (la prima era stata formalizzata il 25 luglio scorso, la seconda lo scorso 10 agosto).

Su proposta del presidente Oliverio – continua la nota – sono state autorizzate le costituzioni di parte civili nei procedimenti penali a carico di Ernesto Ferrazzo e Domenico Nicolo’, autori di reati ambientali e in particolare di distruzione di boschi in assenza di autorizzazione”.

Infine, su proposta dell’Assessore allo Sviluppo Economico e Attivita’ Produttive, Francesco Russo, e’ stato approvato lo schema di accordo di programma per la realizzazione del progetto per la realizzazione del progetto “Inclusione sociale, ambiente e valorizzazione delle risorse boschive delle aree interne della Sila Greca”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.