Stampa Stampa
27

PRESERRE (CZ) – SCACCO ALLA “BANDA DEL RAME”


Eseguite 13 misure cautelari nelle Province di Cosenza e Catanzaro. Contestato, tra gli altri, reato di traffico illecito rifiuti

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) –  29 MARZO 2016 – E’ in corso un’operazione della Polizia di Stato e del Corpo Forestale dello Stato nei confronti di un’organizzazione criminale dedita alla ricettazione e riciclaggio di rame di provenienza furtiva. L’attivita’ coordinata dalla Procura della Repubblica di Cosenza ha portato all’emissione di numerose misure cautelari.

Sono 13 le misure cautelari eseguite dalla Polizia di Stato e dal Corpo Forestale dello Stato nei confronti di soggetti dimoranti nelle province di Cosenza e Catanzaro. Nei confronti degli indagati sono stati contestati reati di traffico illecito di rifiuti, associazione a delinquere finalizzata alla ricettazione.

All’interno di alcune societa’ di autodemolizione cosentine confluivano ingenti quantitativi di cavi di rame rubato a societa’ operanti nel settore energetico, delle telecomunicazioni e dei trasporti, per poi essere occultato ed inviato ad altre societa’ collegate -operanti in altre province- che provvedevano ad inserirlo nel mercato legale. Sono stati sottoposti a sequestro aziende e mezzi utilizzati per il trasporto.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.