Stampa Stampa
138

PRESERRE (CZ) – REAL MONTEPAONE, PIRRO’:«NON ACCETTIAMO LEZIONI DA “MISTER” MAGRO»


Riceviamo e pubblichiamo le dichiarazioni del presidente dell’Asd Real Montepoane Stefano Pirrò,  rese a margine della partita disputata a Borgia e valevole per il campionato di Prima Categoria:

 MONTEPAONE (CZ) – 17 FEBBRAIO 2018 – «La società Real Montepaone giudica offensive e vergognose le affermazioni, a volte deliranti, dell’allenatore del Borgia Maurizio Magro, a margine della gara che si è disputata domenica scorsa, 11 febbraio, al Comunale di Borgia.

Si rimane sconcertati dalle sue espressioni poco avvedute, piene di livore, paradossali e false. L’ASD Real Montepaone prende le dovute distanze dalle parole del Sig. Magro (non nuovo a queste cadute di stile), basterebbe pensare alle dichiarazioni delle ultime due avversarie in Campionato, in ordine temporale, Vigor Lamezia e Girifalco, per comprendere che le parole di “Mister” Magro siano risultato di notevole frustrazione sportiva e dettate dalla delusione di non essere riusciti a portare a casa un risultato ampiamente sponsorizzato, in modo plateale e presuntuoso nei giorni precedenti alla gara ed in diversi ambiti.

I complimenti che spesso riceviamo dai nostri avversari ci inorgogliscono e ci fanno crescere con la consapevolezza che la strada di un’idea di gioco (progetto tecnico), del rispetto delle regole e dell’avversario in campo siano valori da perseguire sempre e da trasmettere ai più piccoli; non tutti però la pensano così, basti pensare al Sig. Magro, che non ha fatto nulla per abbassare i toni o calmare gli animi, anzi, a più riprese, è sembrato il più acceso  sostenitore della provocazione.

Pertanto l’Associazione manifesta rispetto per la Borgia sportiva che non si identifica affatto con quel pugno di facinorosi e teppisti che hanno disonorato la performance della propria squadra con un atteggiamento violento nei confronti della tifoseria ospite e del Direttore di gara.

Se il Borgia come sostiene il “Tecnico” avrà nel settore giovanile una risorsa importante noi ci complimentiamo, ma allo stesso modo non accettiamo lezioni da parte di chi non è stato n grado di gestire una partita di calcio, inasprendo gli animi fin dall’arrivo al campo sportivo.

E se il calcio è un altra cosa” la posizione in classifica occupata è una conquista sul campo e risultato di impegno e sacrifici che quotidianamente si portano avanti per garantire ai nostri tesserati, dai piccoli amici fino alla prima squadra, oltre 200 unità, un ambiente sano e rispettoso dei veri valori dello sport. Gli under presenti all’interno della rosa della prima squadra sono prodotti del nostro vivaio.

Ci auguriamo che i messaggi da lasciare ai più giovani siano sempre quelli che l’ASD Real Montepaone tutto, ha dimostrato di aver fatto propri domenica a Borgia, senza cadere in alcun tranello, lottando su ogni pallone e con il massimo rispetto di Arbitri, Tesserati e Tifosi avversari.

L’ASD Real Montepaone ci tiene a precisare che è ben felice di essere considerata al pari dello Stignano e di tutte quelle Associazioni sportive che esprimono valori di correttezza, lealtà e umiltà.Noi siamo davvero convinti che un vincente trova sempre una strada un perdente sempre una scusa».           

Stefano Pirrò, Presidente Asd Real Montepaone

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.