Stampa Stampa
34

PRESERRE (CZ) – PUNGITORE A DAMIANI: «SE HO SBAGLIATO CHIEDO SCUSA, MA A NESSUNO È STATA NEGATA LA PAROLA»


Riceviamo e pubblichiamo risposta alla lettera aperta del Comitato Civico Mastro Bruno

 PRESERRE (CZ) – 21 GIUGNO 2017 –  «Carissimo Giacinto, ho letto con grande affetto e attenzione la tua lettera aperta e le tue parole mi sollecitano alcune precisazioni doverose.

 Chiarisco, innanzitutto, la questione che mi sta più a cuore. Riconosco il mio eventuale errore nel non aver citato, tra tutti, il ruolo importantissimo del Comitato Mastro Bruno nella nostra straordinaria battaglia comune per la viabilità negata e il mancato sviluppo delle nostre amate aree interne. Tu stesso fai personalmente parte del nostro coordinamento di associazioni, di cui ti consideriamo tutti parte attiva e propositiva di fondamentale rilevanza.

 Però, mi perdonerai: non posso far passare l’idea che ti sia stato impedito di parlare. La tua frase lascia intendere che tu mi abbia chiesto la parola e io te l’abbia negata. Ciò non è mai avvenuto, e mai accadrà. In tanti sono saliti sul palco, proponendosi per un intervento. Alcuni su mia sollecitazione. Altri autonomamente. Altri su iniziativa di Radio Serra. Non ci sono stati filtri o censure. Questo, lo sai, è il nostro stile: partecipazione e democrazia. Anche in questo caso, te lo assicuro, è stato così.

 Ti chiedo scusa per le mie eventuali mancanze, probabilmente frutto di quella inesperienza che un uomo saggio come te saprà riconoscere e perdonare. Ti abbraccio e ti saluto con stima sincera, sicuro di ritrovarci presto insieme nella comune battaglia in difesa dei nostri diritti e del nostro territorio». 

 Francesco PUNGITORE, presidente del Comitato “Trasversale delle Serre – 50 anni di sviluppo negato”

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.