Stampa Stampa
28

PRESERRE (CZ) – Poste Italiane “ridimensiona” gli uffici di Argusto, Cenadi e Gagliato


poste italiane ufficio

Per effetto del Piano di riorganizzazione aziendale saranno aperti tre giorni a settimana e non sei. Un altro impoverimento di servizi per il comprensorio

di Franco POLITO

PRESERRE (CZ – 11 FEBBRAIO 2015 – Il Piano di riorganizzazione regionale programmato da Poste Italiane per il 2015 ha “colpito” anche le Preserre Catanzaresi. La strategia prevede la chiusura in Calabria di 25 uffici e la razionalizzazione di altri 35 che apriranno solo alcuni giorni della settimana.

Per gli sportelli di Argusto, Cenadi e Gagliato sarà un procedere ad “andamento ridotto”. Volendo giocare con le parole, a “stretto giro di posta” saranno fruibili al pubblico solo a giorni alterni. Cancellato il “pieno regime”. Entrerà in vigore un nuovo orario di lavoro. Non più sei giorni alla settimana ma solamente tre.

Per l’operatività della decisione è solo questione di ore. Si attende solo che sia completato l’iter di riorganizzazione delle risorse umane. Un ulteriore duro colpo per tutto il comprensorio che si vede impoverito di un altro fondamentale servizio per la collettività.

Dopo la chiusura della sede staccata del tribunale, del giudice di pace e dell’ospedale di Chiaravalle Centrale una nuova “mannaia” per questa area interna della Calabria, sempre più sola, attanagliata dallo spopolamento progressivo e dalla inarrestabile fuga della popolazione giovanile.

Non mancheranno i disagi, soprattutto per la categorie più deboli tra cui anziani e pensionati, e l’aumento delle scomodità per determinati utenti visto che si tratta di sportelli particolarmente operativi in un territorio, tra l’altro, caratterizzato dalla forte presenza di zone rurali e aziende agricole.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.