Stampa Stampa
23

PRESERRE (CZ) – PARCO SILA PROMUOVE LA “FESTA DELL’ALBERO”


Occasione per riscoprire territorio di tre località

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) – 19 NOVEMBRE 2015 –  Oggi, giovedì 19, e sabato 21 novembre, il Parco della Sila promuove la “Festa dell’Albero 2015” in tre diverse località del suo territorio – Spezzano della Sila, Camigliatello Silano e San Giovanni in Fiore – che ospiteranno eventi dedicati all’ambiente.

Il Parco ha deciso, come ogni anno, di organizzare iniziative per celebrare questa giornata, in particolare dando seguito ad accordi presi in occasione del concerto “La Sila suona Bee” della scorsa estate e dell’ ”VIII Motocavalcata alla scoperta dei meravigliosi scenari della Sila”, le cui associazioni organizzatrici, in sede di rilascio di nulla osta da parte dell’Ente silano, si sono impegnate a donare piante e alberi da piantare proprio in occasione della Festa dell’Albero.

Quest’anno questa festa è rivolta alla lotta ai mutamenti climatici e gli alberi costituiscono senza dubbio una risorsa naturale contro il riscaldamento globale. La loro presenza garantisce una risposta sicura ed efficace ai danni causati dalle attività umane, così che proteggere gli alberi vuol dire senz’altro proteggere il futuro. Ecco perché, nell’intento di sensibilizzare le nuove generazioni su questi importanti temi, i tre eventi coinvolgeranno anche il mondo della scuola, oltre alle famiglie, ai cittadini ed alle Istituzioni.

In particolare, domani 19 novembre, a San Giovanni in Fiore la Festa dell’Albero, organizzata dal Parco in collaborazione con il Comune del paese silano e l’Associazione Motocross San Giovanni in Fiore, avrà inizio alle 9:30 presso l’Istituto Agrario del paese silano, dove verranno messe a dimora piantine ed alberi alla presenza dei ragazzi dell’Istituto ospitante e dell’ Alberghiero. Si parlerà con i ragazzi, i cittadini e le Istituzioni dell’importanza degli alberi per contrastare i cambiamenti climatici e garantire un futuro migliore alle nuove generazioni. A Spezzano della Sila, invece, la festa avrà inizio sabato 21 novembre alle 9.30 presso la sede del Comune dove un’area verde ospiterà la messa a dimora delle piantine alla presenza delle scuole.

L’evento continuerà alle 12.00 a Camigliatello Silano, dove verranno piantumate altre piantine vicino alla stazione ferroviaria e sarà realizzato un momento gastronomico e musicale. Alle 18:00 la Sala consiliare di Spezzano della Sila ospiterà un incontro/dibattito con le famiglie per discutere di ambiente e verranno consegnate targhe ricordo ai bambini, mentre alle 21.00, sempre a Spezzano della Sila, in Piazza Vittorio Emanuele, la festa si concluderà con un evento musicale e gastronomico.

L’iniziativa è realizzata grazie al Parco Nazionale della Sila, al Comune di Spezzano della Sila, all’ Associazione Archimedia, al Gal Sila e all’Istituto Scolastico Comprensivo di Spezzano della Sila.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.