Stampa Stampa
73

PRESERRE (CZ) – OMICIDIO AD ACQUARO, CARABINIERI SU TRACCE KILLER


Obiettivo due fratelli: uno rimasto ucciso, l’altro ferito gravemente ieri sera nelle Preserre Vibonesi

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) – 20 GENNAIO 2017 –  E’ stato operato nel reparto di chirurgia dell’ospedale di Vibo Valentia, Simone Mazza, il 18enne ferito ieri a colpi d’arma da fuoco in un agguato a Piani di Acquaro, nelle Preserre vibonesi, costato la vita al fratello Rosario, 22 anni ancora da compiere.

La prognosi del ferito rimane riservata, ma il ragazzo non e’ in pericolo di vita. Il giovane, che ha riportato lesioni al fegato ed e’ stato sottoposto a drenaggio, e’ stato ferito da almeno tre colpi di pistola calibro 6,35 che sono stati rimossi dall’equipe medica.

Sul fronte delle indagini, invece, i Carabinieri dalle prime ricostruzioni avrebbero accertato che la sparatoria sarebbe avvenuta al termine di precedenti dissidi tra le vittime ed i killer che ieri sera hanno raggiunto i fratelli Mazza in via Stramandinoli, all’altezza di un bar.

Dopo averli costretti a scendere dall’auto, avrebbero eseguito l’azione a fuoco. L’arma utilizzata per il delitto non e’ stata ancora ritrovata. I Carabinieri hanno gia’ raccolto sufficienti elementi per identificare i killer che, secondo le prime indiscrezioni, avrebbero ormai le ora contate.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.