Stampa Stampa
24

OLIVADI DICE SÌ ALLO “SPORTELLO AMIANTO NAZIONALE”


Giunta ha aderito a progetto che coordina al suo interno le competenze tecnico, professionali e scientifiche del mondo del volontariato nel settore

di Franco POLITO

OLIVADI (CZ) –  25 MARZO 2018 –  Una presa di posizione netta contro  tutte le forme di inquinamento.

E’ quanto emerge dalla decisione con cui la giunta comunale del sindaco Nicola Malta ha aderito al progetto “Sportello Amianto Nazionale”.  

Lo Sportello nasce con il preciso scopo di coordinare al suo interno le competenze tecnico, professionali e scientifiche del mondo del volontariato in ambito amianto, determinando un servizio di assistenza ai cittadini ed alla pubblica amministrazione attraverso la sinergia stabilita con il patrocinio del “Coordinamento Nazionale Amianto” unica rappresentanza del mondo associazionistico della lotta all’amianto.

«L’ amianto – dice la Giunta –  è un problema annoso e che nelle strategie governative per la sua risoluzione gli organi nazionali invitano i Comuni italiani a dotarsi di uno “Sportello Amianto” dedicato all’informazione e alla formazione, per agevolare ed accompagnare i cittadini, le imprese e i lavoratori nei percorsi privati e personali in ambito amianto».

«Gli ambiti e le aree di competenza riguardanti i problemi creati dall’amianto  – aggiungono gli amministratori –  sono vasti e vanno dall’assistenza e consulenza alle corrette operazioni di smaltimento e bonifica all’assistenza giuslavoristica , all’assistenza alla sorveglianza sanitaria esposti, ex esposti e potenzialmente esposti all’amianto, alla gestione e valutazione del rischio amianto, alla formazione ed all’informazione obbligatoria e qualificante per i cittadini e i lavoratori».

Lo “Sportello Amianto Nazionale”, infatti, combatte a tutti i livelli istituzionali la battaglia contro l’ amianto e si pone l’obiettivo di creare un polo di Formazione e informazione standardizzata con precisi protocolli di applicazione fruibili sia dai cittadini che dalle amministrazioni pubbliche al fine di creare una assistenza ed una informazione imparziale e per il cittadino e scongiurare il più possibile l’ esposizione all’amianto cagionata da disinformazione.

«Lo “Sportello” – conclude la Giunta –  si pone dunque come partner dell’Amministrazione ed interlocutore unico qualificato alla cittadinanza per tutte le questioni legate all’amianto, da quelle assistenziali, alle medico legali, all’aiuto psicologico ed alla gestione dei rischi legati all’amianto, al rispetto delle normative sino alla consulenza per la gestione ed indicazione dell’iter burocratico per affrontare le bonifiche».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.